I provvedimenti disciplinari del giudice sportivo: un mese d'inibizione per Sindoni

Questi i provvedimenti disciplinari del giudice sportivo, per quel che riguarda l’ultima giornata di campionato in Serie A e nei due gironi di Serie A2.

Serie A – 28a Giornata – Gare del 23 aprile 2017
FIAT TORINO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
BETALAND CAPO D’ORLANDO. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
ROBERTO VINCENZO SINDONI. Inibizione per giorni 30, fino al 23/05/2017 per aver protestato ripetutamente durante la gara, fomentando la reazione del pubblico, comportamento continuato al termine della gara all’interno degli spogliatoi, dove dallo stesso veniva rotto un vetro sbattendo una porta e colpito un’altra con un calcio.
Serie A2 – 30a Giornata – Gare del 23 aprile 2017
Girone EST
UNIEURO FORLI’. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (cronometro di gara)
ORASI’ RAVENNA. Ammenda di Euro 1000.00 per offese collettive e sporadiche verso gli arbitri e collettive e frequenti nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.
Girone OVEST
T.W.S. Legnano. Ammenda di Euro 900,00 per lancio di sputi isolato e sporadico, colpendo da parte di un tifoso che si sporgeva dalle transenne.
Comunicato a cura di Ufficio Stampa Federbasket
Commenta
(Visited 84 times, 1 visits today)

About The Author