PSA Sant'Antimo, confermati ufficialmente Biagio Sergio e Tommaso Carnovali

Primi squilli di tromba per la PSA Sant’Antimo, che è lieta di ufficializzare le conferme di Tommaso Carnovali e Biagio Sergio, grandi protagonisti dell’ultima stagione in maglia GekoTommy Carnovali, guardia ala di 196 cm, è reduce da un campionato da 14.1 punti, 4.5 rimbalzi e 2.8 assist di media; Biagio Sergio, ala forte classe 1986, ha mandato invece in  archivio un’annata da 34 minuti d’impiego (nessuno ha giocato più di lui), 11.2 punti, 5.4 rimbalzi e 1.8 assist. Dopo la conferma di coach Patrizio dunque ecco che arriva anche quella di due pietre angolari della matricola-rivelazione 2019-20.

“Sono davvero molto contento di poter proseguire la mia avventura qui – dice Carnovali -, Sant’Antimo ho trovato la tranquillità di cui avevo bisogno dopo un paio di stagioni travagliate, cercavo un posto in cui potermi esprimere pensando solo alla pallacanestro, anche per poter evoluire come giocatore e credo proprio di averlo trovato dimostrando anche di non essere solo uno specialista, ma di poter fare tante cose.Le aspettative per la prossima stagione? Ho abbastanza esperienza per sapere che ogni anno fa storia a sé, chiaro che qui si è consolidata una base, non partiremo da zero. In ogni caso non saremo più una matricola, le altre ci aspetteranno al varco, e questo sarà un ulteriore stimolo”.

“Sono ovviamente soddisfatto di poter continuare questa mia esperienza a Sant’Antimo – dice Biagio Sergio, il veterano del gruppo – questa società mi aveva già convinto l’anno scorso, e in questa delicata fase di transizione dopo la sospensione del torneo ho avuto la conferma che la mia scelta era stata giusta. Ci siamo venuti incontro, ho trovato la stessa disponibilità che penso di aver dato io sempre l’anno scorso, e proseguire nel nostro percorso comune è stato semplice. Questa è una società giovane e dinamica,  un ambiente in cui mi sono sempre sentito coinvolto e connesso, e queste cose alla fine contano sempre e hanno contato anche nei buoni risultati dello scorso anno. Sento che c’è un progetto, si parla di scouting e di giovani e questo è sempre stimolante. L’ultima stagione sospesa? E’ stato frustrante, resto convinto che il meglio doveva ancora venire, che stavamo crescendo e che ci saremmo divertiti sia nel finale che nei playoff”.

“L’avevamo detto subito alla sospensione del campionato – dice soddisfatto il GM Vittorio Di Donato – l’idea era di dare una continuità tecnica ad una stagione che ci aveva visto grandi protagonisti. Ripartiamo da Tommy e Biagio e ovviamente siamo soddisfatti di poter contare ancora su di loro. Rappresenteranno la base da cui ricominciare”. 

Comunicato a cura di Ufficio Stampa PSA Sant’Antimo.

Commenta
(Visited 66 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.