PSA Modena, riassunto giovanili

U14 fem

PSA Modena – Pol. Giovanni Masi 21 – 61 (10-14; 14-28; 18-44; 21-61)

PSA: Klouz 1; Lista; Silvestri; Ronchetti 2; Costantini; Romoli 11; Pezone; Liucci; Genovese 2; Visconte; Meriacri 6; all. Vassalli

Masi: Matranga; Pazzaglia 3; Dondini 2; Milazzo 9; Baccilieri 4; Angella 7; Martelli 13; Villani 7; Benuzzi 4; Amanti; Baldassarri 4; Neri 6; all. Plombito

Modena – Dopo un’ottima partenza la PSA si ferma di fronte alla maggior esperienza delle bolognesi, che allungano con costanza fino alla sirena finale. Le modenesi però vanno subito in vantaggio, 4 a 2 dopo e ci restano fino a 2’ dalla fine del primo quarto, 10 a 6 il parziale, quando un break del Masi di 8 a 0, spegne di fatto le ragazze della PSA. Le ospiti stringono le maglie difensive, e Modena non riesce più ad arrivare facilmente a canestro, Romoli ci prova con caparbietà, ma i centimetri e la fisicità delle bolognesi rendono ardua l’impresa. Il passivo finale è severo ma comunque meno rispetto alla gara d’andata, segno evidente di una crescita continua e costante delle modenesi.

 

U13 reg

Vignola – PSA Modena  56 – 47 (16-8; 29-16; 47-32; 56-47)

Vignola: Zaccari 5; Fiori; Simonini 3; Fiorini 5; Rosini; Di Maio; Tassi 8; Bompan 3, Straforini 11; Chiha; Bergonzini; Zanni 8; all. Zavatta

PSA: Arletti 2; Ronchetti; Diop 5; Genovese 10: Meschiari 4; Khaliki 6; Pascali 2; Liucci; Potè 14; Muzzioli 4; all. Vassalli

Vignola – Una bella PSA si arrende al Vignola che deve però faticare e sudare tanto per aver ragione dei modenesi che questa volta partono meglio del solito ed addirittura conducono per i primi 7’, 8 a 6 il parziale, quando improvvisamente si spengono regalando ai padroni di casa un incredibile assist per la vittoria. Per ben 10’ la PSA infatti latita realizzando un solo canestro contro i 13 messi a referto dai vignolesi. La reazione però c’è e di quelle giuste, nonostante i problemi di falli e qualche colpo proibito che mette ko Diop, la PSA comincia una lenta ma inesorabile rimonta, con Potè e la Genovese che trovano canestri pesanti per riavvicinarsi. Nell’ultimo quarto il Vignola trema, quando Modena si riporta a – 5, 41 a 46 il punteggio quando mancano 3’ al termine. Il Vignola però è brava a trovare le ultime energie per respingere l’assalto finale dei modenesi, Straforini e Sassi approfittano di una difesa provata della PSA per mettere distanza e portare a casa una vittoria al termine di un match davvero intenso.

 

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author