PSA Modena, risultati giovanili

U15 elite

PSA Modena – CUS Parma 45 – 48 (11-12; 20-23; 28-33; 45-48)

PSA: Palomba 15; Sturiale; Ekwueme 7; Naletto 10; Scaringella; Pavesi 6; Silvestri 2; Zanti; Oggianu; Pifferi 4; Serra 1; all. Pulvirenti

Parma: Imbimbo 12; Spiridon 7; Brunelli; Bondani; Azzoni; Ferrua; De Pauw 3; Charfi 2; Gaibazzi 2; Soavi 6; Ivardi 2; Ghirardini 14; all. Marafetti;

Arbitro: Barigazzi e Dottore

Modena – Una PSA molto sciupona regala i due punti al Cus Parma trascinata da un ottimo Ghirardini. Modena spreca molto in avvivo, ma in tutta la prima metà del match gioca con poca convinzione lasciando cosi ai parmensi di prendere in mano il pallino del gioco. Il Cus con il passare dei minuti prende sempre più fiducia, mentre la PSA continua a tirare con basse percentuali ma soprattutto a perdere palloni incredibili concedendosi così facilmente ai contropiedi degli avversari. Nonostante tutto i ragazzi di Pulvirenti restano sempre incollati al Parma, e quando nell’ultima frazione di gioco incominciano a spingere finalmente sull’acceleratore sbattono su un Ghirardini che trova sempre una pronta risposta al tentativo di sorpasso dei modenesi. Il finale è comunque un arrivo in volata, la PSA si rifà sotto per ben due volte fino anche al – 1, ma dalla lunetta Parma si mantiene in avanti. Modena comunque ha la sua possibilità almeno di allungare il match ail’over time, ma un infrazione di passi contestatissima dai modenesi spegne il tentativo di Naletto dall’arco dei 3 punti consegnando al Cus un’insperata vittoria.

 

 

U13 elite

PSA Modena – Cus Parma 43 – 61 (7-14; 19-30; 33-42; 43-61)

PSA: Barbieri; Bardini 2; Boongaling; Valli; Buso 19; Candini 4; Di Giuseppe; Ilao; Iulli; Liccardi 2; Luppi 8; Marino 8; all. Solaroli.

Parma: Addario; Zerbini 18; Branchi 4; Frignani 2; Cocconi 5; Toledo 9; Nusiari 10; Neri 2; Triani 2; Borsieri 5; Giucloasa; Bertoli 4; all. Narafetti

Modena – Una PSA davvero sotto tono viene sconfitta dal Cus in giornata di grazia, i parmensi infatti giocano una bella gara, mettendo in grossa difficoltà i modenesi dopo un brevissimo periodo di equilibrio. Il – 7 del primo quarto viene progressivamente allargato dagli ospiti, complice anche una PSA troppo molle in difesa e prevedibile in attacco con le troppe iniziative personali facilmente arginate dalla difesa del Parma. Alla fine il passivo è pesante ma non ingeneroso per la PSA vista oggi..

 

U13 reg

PSA Modena – PGS Smile Formigine 26 – 48 (6-10; 16-20; 20-33; 26-48)

PSA: Arletti 8; Balletta; Baraldi; Diop 4; Meschiari 4; Montorsi; Khaliki 4; Muzzioli; Pascali; Ramponi; Iaccheri 4; Potè 2; all. Vassalli

Formigine: Tassoni 12; zurlo; Olsen 6; Caradonna 12; Agnoletto 3; Corradini 2; Ehbanko 2; Ferrise N. 3; Ferrise A.; Gatti 2; Ricupero 6; all. Barbieri

Modena – Dopo due belle gare e la prima vittoria, Modena forse un po’ presuntuosa, fa due passi indietro rispetto agli ultimi match. Formigine non appariva irresistibile, ed infatti l’avvio era tutto di marca modenese, grazie ad un ottima circolazione di palla ed un buon gioco corale, per il 6 a 2 dopo i primi 5’. Dopo il time out della PGS, Modena rientrava in campo con un atteggiamento diverso, convinti di una facile vittoria i modenesi smettono di giocare insieme e si intestardiscono in inutili azioni personali, con il risultato di non trovare più la strada del canestro e ancor peggio dando fiducia al Formigine che pian piano si riprende fino al sorpasso con un contro parziale di 8 a 0. La pausa tra le prime due frazioni rimette un po’ sui giusti binari la PSA, che però sbaglia troppo al tiro senza così riuscire a riagganciare gli ospiti. Dopo l’intervallo di metà gara ci si aspetta la giusta reazione dei padroni di casa, che però ricadono nel vizio di uno contro tutti mentre dall’altra parte Tassoni e Caradonna si caricano la squadra sulle spalle per lo scossone definitivo al match. Il – 13 del terzo quarto è un passivo  troppo pesante per la PSA di oggi, che cala definitivamente le armi lasciando campo libero al Formigine vincitore con merito.

 

Esordienti

PSA Modena – Mirandola 61 – 10 (14-0; 33-0; 47-5; 61-10)

PSA: Adofo; Colombrino 4; Govi 4; Pascucci; Sturiale 4; Paletti 6; Rahova; Berselli 6; Fiorenza 6; Rebecchi 6; Santagada 15; Liccardi 10; istr. Liccardi

Mirandola: Tommasino 1; Artrous; Rinaldi; Ciotola 2; Piriottu 2; Bellini 3; Esposito; Malavasi; Marchesi 2; Scurto; istr. Testi

Modena – Finiscono gli aggettivi per definire la PSA di stasera, i ragazzi dell’under 12 di Liccardi giocano l’ennesima bella gara, continuando come un rullo compressore imbattuto in testa al campionato. Incredibile la partenza dai ritmi altissimi dei modenesi, la palla viaggia a velocità supersonica come anche il punteggio con ben 33 punti nei primi 20, mentre la difesa è un muro insuperabile, lasciando a 0 punti per tutta la prima metà del match. La seconda parte della gara non ha più storia, Modena dilaga finoa al + 51 finale e viaggia con passo sicuro verso il derby di venerdì prossimo.

Scoiattoli

PSA Modena – Crevalcore 33 – 18

PSA: De Simone; Stanzani; Samaritani; Colombini; Farao; Bisi; Annovi; Neri Serri; Zykay; Messori; Luppi; istr. Liccardi

Crevalcore: Zambelli; Camisa; Manzi; Pavoni; Ronchetti; Tarantino; Gadaleta; Mohib; Romdhani; Annunziata;

Modena – Ancora una gara convincente nel Torneo Mire degli scoiattoli della PSA Modena, che si impone sui pari età del Crevalcore. Dopo un timido inizio con le squadre in equilibrio, la PSA prende il comando della gara e comincia pian piano ad allungare. I bolognesi non ci stanno però a perdere e hanno una pronta reazione che gli riporta sotto la doppia cifra di svantaggio, ma nel finale la fatica si fa sentire e la PSA ne approfitta per scappare via e chiudere sul 33 a 18. Alla fine del match come consuetudine del MIRE’ terzo tempo tutti insieme a festeggiare una splendida giornata di sport con le foto ricordo di gruppo e la merenda finale per conoscerci tra appassionati della pallacanestro.

 

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author