PSA Modena, sconfitta pesante contro San Marino

Asset Banca San Marino – PSA Modena 90-52

Asset :Frigoli 8; Polverelli 12; Gambi; Cardinali 10; Borello; Ravaioli 12; Zannoni 17; Balestri 6; Tonini 5; Caronna 12; Gamberini 6; Macina 2; all. Foschi

PSA: ;Burresi 13; Macchelli 4; D’Imprima; Pulvirenti 2; Bertoni 6; Tamagnini 2; Frilli 10; Ritacco 1; Perricone 3; Biscaro 11; all. Solaroli.

Arbitri: Viteritti e Piazza

Rep. San Marino – La PSA gioca solo un tempo, troppo poco per poter impensierire una delle squadre di vertice del campionato di serie C Gold. Ormai sta diventando un brutto vizio la partenza dei modenesi, dopo soli 7’ si spegne il tabellone segna punti con i padrono di casa avanti 19 a 6, ci vuole mezz’ora per ripristinare il tutto, ma il copione è sembre lo stesso e sulla prima sirena Modena è sotto di 19. Il mini break serve a cambiar faccia alla PSA, dalla panchina si toccano i tasti giusti e Modena risponde finalmente a tono sul parquet. Biscaro e Burresi trovano i buchi giusti per buttarsi in area avversaria e quando mancano 3’ alla pausa lunga la PSA è a – 13. Ma la spinta modenese si esaurisce qui, dopo l’intervallo San Marino ricomincia a volare mentre Modena arranca con fatica. Frigoli e Caronna, l’asse play-pivot smontano in un attimo la PSA che crolla fino al 90 a 52 finale.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author