Qui Givova Dike Napoli: a parlare sono gli allenatori. ‘Periodo non facile, ma non molliamo!’

Con la pausa della nazionale abbiamo sentito i due coach della Saces Mapei Givova Dike Napoli, il coach Roberto Ricchini e l’assistant coach, Stefano Scotto Di Luzio.

Situazione in casa Napoli davvero non facile dopo gli infortuni gravi occorsi a Pastore e Achonwa.

Si è parlato anche della Nazionale femminile di coach Capobianco impegnata nelle Qualificazioni per l’Europeo 2017 che si giocherà in Repubblica Ceca.

 

Iniziamo con il coach Ricchini

 

Coach Ricchini, sosta del campionato per la nazionale di basket, la Dike Napoli in che momento sta? cosa ci si attende per al rientro?

‘Stiamo non bene! Gli infortuni sono troppi e gravi. Abbiamo Pastore e Achonwa che non torneranno più con noi ad allenarsi, sono out per la stagione e per noi sono gravi perdite. Ho solo sei, sette giocatrici a disposizione e le due sfide che verranno contro Venezia e Ragusa sono difficili se non proibitive. Ma abbiamo il dovere di tenere alto il morale nonché la voglia di essere sempre positivi e scendere in campo nel miglior modo possibile!’

Si stanno rinsaldando i valori del campionato e la Dike, visto il roster, non è certo da ottavo posto in coabitazione con Torino e Battipaglia. Al di là dell’oggettiva sfortuna causa infortuni, cosa c’è che non va?

‘Non avere la mia squadra al completo è stato vincolante per una continuità che non si è mai intravista. Non ci cercano alibi e la società è conscia delle possibilità che si è costruita in sede di pre-campionato e con le giocatrici arrivate qui a Napoli.

Tra le 12 che andranno ai play off dobbiamo entrare e sicuramente ce la faremo!’

Caso Pastore, la società andrà alla ricerca di un altro play? I tempi di recupero  quali sono?

‘Pastore è out per la stagione. L’aspetteremo per l’annata prossima ancora più forte. La società sta già sondando il terreno per vedere di sostituire la giocatrice in un ruolo chiave come quello del playmaker. Vediamo l’evolversi delle situazioni e delle possibilità che realmente ci saranno!’.
Coach, un commento sulla nazionale italiana impegnata nelle qualificazioni per gli Europei 2017. Come la vede da ex selezionatore?

‘Non ci saranno problemi nella partita contro l’Albania, con tutto il rispetto parlando per la squadra balcanica. Grande partita contro il Montenegro, dimostrazione di forza, concentrazione e voglia di vincere. Bene così direi, mentalità giusta, servirà all’Europeo che si dovrebbe raggiungere senza troppi patemi!’

 

Adesso è il turno dell’assistant coach, Stefano Scotto di Luzio.

La situazione infortunate: i tempi di recupero di Pastore e come stanno le altre

‘Non conosco i tempi esatti di recupero di Chiara, la cosa importante ora è il suo totale recupero per poi averla nel migliori condizioni per il prossimo anno! Il resto della squadra( Petronyte e Quinn sono in nazionale) sta bene e sta lavorando in vista del prossimo incontro casalingo!’

 

La Dike non è da ottavo posto, il rimedio per risalire la china già dal prossimo impegno contro la Reyer Venezia in casa?

‘Essere o meno da ottavo posto? Beh per ora il campionato dice questo sta a noi dimostrare che non siamo da ottavo posto! Dobbiamo affrontare tutte le partite senza mai mostrare il fianco né avere timori. Le vittorie portano altrettanti vittorie questa è una sacrosanta verità e quindi, si ricercherà il più possibile di vincere ! Ciò però che importa è dare il 101% sempre!

 

Coach, come sta procedendo la sua esperienza alla Dike Napoli come assistant coach?

‘La mia esperienza qui alla DIKE è positiva. Ho trovato una società seri che ha tanta voglia di stare nel basket che conta. In comune abbiamo la tanta voglia di crescere sempre di più! Avanti così’!

 

C.C.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author