Raggisolaris Faenza, coach Marco Regazzi:“Abbiamo costruito un organico di grande qualità "

Voglia di stupire e di regalare ancora grandi soddisfazioni ai tifosi. E’ con questo credo che inizia la nuova stagione della Rekico, intenzionata a migliorare l’ottimo risultato ottenuto nella scorsa annata dove ha conquistato il quinto posto in campionato e la storica qualificazione ai play off. Il primo giorno di scuola è fissato per mercoledì 16 agosto alle 17, con la squadra che poi si allenerà per due volte a settimana dal lunedì al venerdì, mentre di sabato ci sarà una sola seduta alla mattina. Le amichevoli in programma sono dodici e serviranno per preparare al meglio il debutto in campionato di domenica 1 ottobre in casa della Benedetto XIV Cento. Mercoledì mancheranno all’appello Giordano Pagani che si unirà al gruppo da lunedì 21 e Jakov Milosevic, atteso in Romagna giovedì.

“Abbiamo costruito un organico di grande qualità – sottolinea coach Marco Regazzi, pronto per la settima stagione consecutiva a Faenza – e per la prima volta saremo anche fisici e atletici, due caratteristiche che ci erano mancate negli ultimi campionati e a cui avevamo sopperito con la forza del gruppo. Inoltre avrò dieci giocatori a disposizione, una scelta corretta per un torneo come la serie B dove la panchina lunga è fondamentale. Purtroppo a causa delle nuove regole riguardanti l’introduzione dei tre under e degli orari degli allenamenti siamo stati costretti a rinunciare a giocatori importanti che hanno dato tanto a questa società e a tutti loro faccio il più grande in bocca al lupo per la prossima stagione”.

Tanti addetti ai lavori vedono la Rekico alle spalle delle big Cento e Piacenza.
“Sinceramente non ascolto i pronostici estivi, perché è sul campo dove bisogna farsi valere e non con le parole. Noi siamo l’esempio lampante, perché nell’ultima stagione siamo stati la sorpresa del girone riuscendo a fare meglio di club costruiti per puntare alle prime posizioni. Sappiamo che dovremo lavorare parecchio per trovare il prima possibile quella coesione e quello spirito di unione che hanno sempre creato gruppi affiatati, e non sarà semplice, perché sono arrivati tanti nuovi giocatori, ma abbiamo grande entusiasmo e voglia di lavorare. Siamo tranquilli, sereni e senza alcuna pressione, con l’obiettivo di dare continuità alla scorsa stagione per continuare il nostro percorso di crescita”.

Il ROSTER DELLA REKICO PER LA STAGIONE 2017/18

PLAYMAKER: Mattia Venucci (1990, da Teate Chieti, serie A2), Lorenzo Benedetti (’93, confermato), Jacopo Neri (’00, dal settore giovanile del Basket 95 Faenza), Massimo Petrini (’00, dal settore giovanile del One Team Forlì)
GUARDIE: Marco Perin (’93, conf.), Lorenzo Brighi (’94, da Benedetto XIV Cento, serie B), Emanuele Santini (’00, dal settore giovanile del Basket 95 Faenza)
ALI: Riccardo Iattoni (’93, conf.), Gioacchino Chiappelli (’91, da Basket 2000 Reggio Emilia, serie B), Jakov Milosevic (’99, da Pallacanestro Vado Ligure, C Silver), Simone Aromando (’97, da Pallacanestro Bernareggio, serie C Gold), Emilio Franceschini (’00, dal settore giovanile del Basket Club Russi)
CENTRI: Jacopo Silimbani (’86, conf.), Giordano Pagani (’98, da Robur et Fides Varese, serie B)

ALLENATORE: Marco Regazzi (conf.)
ASSISTENTE: Claudio Agresti (conf.)
ASSISTENTE: Emanuele Belosi (conf.)

Fonte: Uff. Stampa Raggisolaris Faenza

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author