Ravenna, coach Martino: "Questo gruppo continua a stupire. Tornare al Palatiziano da avversario sarà particolare"

Dopo aver difeso il fattore campo vincendo Gara 1 e 2 al Pala De Andrè contro la Virtus Roma, l’OraSì Ravenna sarà impegnata sul parquet capitolino domani sera per Gara 3. Dopo due vere e proprie battaglie, conquistate con carattere e grande Cuore al termine di partite punto a punto, per i ragazzi giallorossi c’è l’occasione di chiudere subito la serie.
“Siamo molto felici – commenta il Coach Antimo Martino – per essere in questo momento della serie nella condizione in cui speravamo, per aver difeso il vantaggio del fattore campo e soprattutto per averlo fatto al termine di due vere e proprie battaglie. Questo gruppo continua a stupire, e dopo una stagione regolare al di sopra di qualsiasi aspettativa con un insperato quarto posto davanti a squadre più quotate di noi, siamo tra i pochi ad essere in una situazione di vantaggio per 2-0. Siamo ancora più contenti perchè abbiamo ottenuto questo risultato con il contributo di tutti, confermando quello che la stagione regolare aveva detto, e trovando la forza di compattarci esaltando il nostro sistema piuttosto che i singoli protagonisti. Ieri i ragazzi hanno dato l’ennesima prova di tutto questo, perchè penso che in questo momento della stagione poche squadre avrebbero avuto la forza di portare a casa una partita senza la propria guardia americana. Noi ci siamo riusciti trovando risorse alternative grazie a tutti i giocatori, che hanno dato qualcosa in più per compensare la perdita di Marks.”

Parlando della prossima partita l’allenatore giallorosso aggiunge: “Mi aspetto una Gara 3 in linea con le precedenti, quindi molto combattuta, dove Roma cercherà di metterci in difficoltà con la propria aggressività. Noi dovremo però affrontare il match come abbiamo fatto nelle prime due partite, quando soprattutto negli inizi gara abbiamo mosso la palla producendo moltissimi tiri aperti. Lo sforzo che dovremo fare rispetto a Gara 2 è quello di mantenere alto il livello del nostro gioco, anche quando le risorse fisiche e nervose ci metteranno in difficoltà: proprio attraverso il gioco siamo arrivati fin qui e per questo vogliamo continuare sulla stessa strada. Ad oggi non sappiamo se potremo contare sul contributo di Marks, ma al di là di questo la squadra ha dimostrato di poter sopperire alla sua assenza. Dobbiamo andare a Roma fiduciosi e ricordarci che questo gruppo durante la stagione ha dato prova di grande solidità in trasferta, vincendo 7 partite lontano da casa anche su campi difficili come quello di Ferrara nel Derby, all’Unipol Arena contro la Virtus Bologna e a Roseto nel finale di stagione. Personalmente tornare al Palatiziano da avversario sarà particolare, ma allo stesso tempo un piacere ritrovare luoghi e persone che per 10 anni hanno fatto parte della mia vita.”

I Leoni Bizantini hanno organizzato un pullman per seguire la squadra a Roma, mentre per chi non potrà essere presente, sarà possibile vedere la partita in diretta streaming in esclusiva su LNP TV Pass, oppure presso il bagno Tequila Sunrise, partner del Club Ravenna nel Cuore, che per l’occasione metterà a disposizione un maxi schermo presso lo stabilimento balneare (Cena con antipasto di salumi con piadina, fazzoletti con erbette di campo burro e salvia, e dolce a 15€ bevande escluse). Sarà inoltre disponibile per tutti sul sito della società www.basketravenna.it, la diretta Web Radio del match, per non perdere neppure un’emozione dell’avventura di OraSì Ravenna nei playoff.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author