Ravenna, si avvicina il "Basketball Day" e la sfida a Treviso

Si avvicina l’attesissimo ‘Basketball Day’ di lunedì 2 aprile al Pala De Andrè, con il match tra OraSì e De Longhi Treviso nel quale saranno in palio due punti pesanti per i rispettivi obiettivi. L’evento è stato presentato all’Hotel Classensis ed introdotto dal direttore generale Mauro Montini: “Siamo ospiti del Classensis, che da tre anni è partner del Basket Ravenna e vogliamo ringraziare l’amico Beppe e tutta la struttura per la collaborazione sempre valida. Relativamente alla giornata di lunedì prossimo dico che è la prima volta che viene organizzata un’iniziativa del genere, in collaborazione con CNA, e ci aspettiamo un bel pubblico e tanto entusiasmo”. Si è poi entrati nella disamina tecnica del match con coach Antimo Martino: “Ci aspetta una partita molto difficile per il valore di Treviso, che era tra le favorite del campionato e dopo qualche problema iniziale ha invertito benissimo il trend anche grazie alla saggezza dimostrata nella gestione dei momenti difficili. Delle tre favorite a mio parere ora la De Longhi è la squadra più in forma e le dodici vittorie nelle ultime tredici partite lo testimoniano. Possono contare su un roster profondo e con tante alternative, per l’OraSì sarà difficile ma daremo il massimo. Credo che non sarà la partita decisiva per l’accesso ai playoff indipendentemente dal risultato e che tutto si risolverà solo all’ultima giornata. Comunque proveremo a tornare alla vittoria in questa occasione speciale”.
Presente anche Jacopo Giachetti: “Sarà una partita molto difficile, dopo uno splendido girone di andata abbiamo perso qualche gara in modo imperdonabile ma vogliamo assolutamente fare i playoff e a quattro partite dalla fine dobbiamo giocare sempre come sappiamo e siamo riusciti a fare ad esempio a Bologna e Treviso all’andata”.

La parola è passata poi al presidente Roberto Vianello: “Ribadisco il mio pensiero di inizio stagione, cioè che Ravenna non ha mai avuto una squadra così forte. I risultati non mi danno ragione e dopo la gara di domenica scorsa ero sicuramente molto arrabbiato, soprattutto per i tifosi che erano andati fino a Porto San Giorgio per sostenere la squadra. Resto però convinto che riusciremo a raggiungere i playoff, io sono prima di tutto un tifoso e penso che questo momento di difficoltà verrà superato. Mi aspetto un ottimo pubblico ma a causa della Pasquetta credo che qualcuno per forza mancherà. Da Treviso, poi, aspettiamo 200 tifosi ospiti circa. Chiudo ringraziando l’amico, tifoso e sponsor Beppe per la sua solida collaborazione con il Basket Ravenna”.
Prevendita
Continua anche oggi e domani presso l’Edicola Cicognani di piazza del Popolo ed oggi presso il negozio ‘Timida’ la prevendita dei biglietti per il match di lunedì.

Fonte: Ufficio Stampa Basket Ravenna

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author