Real Madrid - Darussafaka 83-75 : Gara 1 è dei blancos con super Llull

Real Madrid -Darussafaka 83-75

IL PRIMO TEMPO – E’ il Darussafaka a sbloccare gara 1 contro il Real grazie a Clyburn,  che segna da  due punti. Al Wizink center di Madrid la squadra ospite gioca con la giusta grinta e dopo i primi 5′ di gioco è avanti sul 14-12 dopo i due punti di Zizic. Gli uomini di Blatt continuano a giocare con molta intelligenza in attacco e chiudono il primo quarto avanti di otto lunghezze dopo la tripla messa a bersaglio da Bertans dimostrando di non sentire la pressione di dover giocare con la prima della classe. Nel secondo periodo i turchi allungano sul +12 grazie al 4-0 firmato Anderson, ma i padroni di casa riducono sul meno sette con la “bomba” di Thompkins. La squadra di Istanbul però non si scompone e torna sulla doppia cifra di vantaggio con l’ex Pistoia Wanamaker,  che punisce dalla lunga distanza. I blancos riescono a tornare a due possessi di distanza con l’ex Siena Hunter che con l’1/2 firma il 30-36, chiudendo il primo tempo nel miglior modo possibile con Llull, che si mette in proprio e con due conclusioni dai 6.75 sigla il meno uno.

IL SECONDO TEMPO – Ad inizio terzo quarto, grazie ad Ayon gli spagnoli mettono la testa avanti sul +1. Il buon momento del giocatore messicano continua, che trascina i suoi compagni con la sua fisicità e il punteggio dice 48-43 a cui risponde Wanamaker per il meno due con il tiro da tre punti. Il Real ha un’altra intensità rispetto ai primi 20′ di gioco e chiude al 30′ sul +8 con la sfuriata di Randolph, che segna cinque punti in fila. La quarta frazione si apre con Wilbekin, che punisce dalla lunga distanza per il meno cinque, ma Carroll non ci sta e manda a bersaglio due triple pesantissime  che valgono  il +12. Il Darussafaka prova a rimanere a galla con Anderson che accorcia sul meno sei costringendo coach Laso al timeout. I turchi con Wanamaker, che sale sugli scudi arrivano sul 78-75 riaprendo una gara, che sembrava già archiviata. Il Madrid però non fa scherzi e prima con Llull e poi con i liberi Doncic ritorna sul +8 e conquista gara 1. Il finale è 83 -75 per la squadra spagnola.

Parziali : (16-24,36-37,61-53)

Tabellino : Real Madrid : Randolph 9, Draper 3, Fernandez 4, Doncic 4, Maciulis 3, Reyes ne, Ayon 14, Carroll 6, Hunter 9, Llull 23, Thompkins 5, Taylor 3

Darussafaka : Wilbekin 8, Yagmur ne, Batuk 0,  Wanamaker 21, Clyburn 15, Moerman 0, Aldemir , Anderson 8, Zizic 5, Slaughter 0, Bertans 7, Harangody 11

 

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.