Torneo Città della Spezia, Reggio Emilia abbatte 90-63 Pesaro

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 90-63

(25-11; 50-29; 61-47)

PROSCIUTTO CARPEGNA: Barford 14, Drell 2, Mussini 5, Pusica 7, Miaschi 3, Lydeka 8, Basso 2, Thomas 15, Totè ne, Zanotti 7. Allenatore: Perego.

GRISSIN BON: Johnson-Odom 19, Fontecchio 16, Pardon 7, Candi 12, Poeta 6, Vojvoda 4, Infante ne, Soviero, Owens 11, Upshaw 15, Diouf, Mekel ne. Allenatore: Buscaglia.

Arbitri: Perciavalle, Brindisi, Puccini.

LA SPEZIA – La Grissin Bon inizia il 1^Torneo Città della Spezia con una convincente vittoria: 90-63 il punteggio con cui la formazione reggiana sconfigge la Carpegna Prosciutto Pesaro nella prima semifinale del quadrangolare ligure.

Biancorossi che, nella gestione dei carichi di lavoro della preparazione, tengono precauzionalmente a riposo Gal Mekel, affaticato. Dall’altra parte out Eboua e Totè invece.

L’inizio di gara è favorevole alla squadra di Buscaglia, che con un Johnson-Odom particolarmente ispirato, vola al +10 (16-6) dopo 7’ del primo quarto di gara. Anche Vojvoda entra subito in ritmo dalla panchina, ed è proprio un suo canestro allo scadere dei primi 10’ a fissare il punteggio sul 25-11 per la Grissin Bon.

I biancorossi proseguono a macinare gioco anche nel secondo quarto: offensivamente prosegue la buona serata reggiana, con altri 25 punti a referto, ma la Grissin Bon è brava anche a limitare difensivamente Pesaro e correre in contropiede. Il divario tra le due squadre si allarga e all’intervallo lungo è 50-29 per Reggio, con già Johnson-Odom e Upshaw in doppia cifra.

Nella ripresa i biancorossi calano fisiologicamente il ritmo, ma proseguono nella gestione del vantaggio: coach Buscaglia da ampio spazio anche ai giovani Soviero e Diouf, ma a scatenarsi è Leo Candi, che aiuta i suoi ad incrementare ulteriormente il vantaggio.

Alla fine sarà 90-63 per la Grissin Bon, che manda ben cinque uomini in doppia cifra: 19 punti per Johnson-Odom, top scorer del match.

ABBONAMENTI

Nella penultima giornata dedicata al diritto di prelazione, sono state sottoscritte 178 tessere. Il totale aggiornato di abbonati è ora di 2509. Domani, dalle ore 10 alle 20 allo stoRE si potrà ancora esercitare il diritto di prelazione. Da lunedì al via, in sede e allo stoRE, la vendita libera.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana.

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.