Reggio Emilia, coach Menetti: "Varese squadra più in forma, umiltà e buona qualità di gioco le chiavi"

La Grissin Bon continua il proprio lavoro in avvicinamento ad un finale di stagione che si preannuncia molto caldo, con una classifica cortissima che lascia aperte svariate possibilità in vista della volata playoff. Rientrati nella giornata di lunedì dalla lunga trasferta di Capo d’Orlando, i biancorossi hanno beneficiato di una intera giornata di riposo, per poi ritrovarsi nel pomeriggio di martedì per una seduta di ripresa atletica e tecnica. Da mercoledì a venerdì trittico di doppie sedute, alternando lavoro in sala pesi ed allenamenti tecnici al palasport di Bibbiano, mentre il lavoro serale come di consueto si è svolto presso il l’impianto di via Cassala ed è stato prettamente di carattere tecnico-tattico. Nella giornata di domani è previsto un solo allenamento alle ore 12 presso il palasport di Bibbiano, completato poi dalla rifinitura del mattino di domenica al PalaBigi.

Tutti presenti i ragazzi a disposizione dello staff tecnico in una settimana che dal punto di vista medico e fisico non ha presentato particolari problematiche. Alla vigilia dell’odierna seduta serale coach Menetti ha presentato il match di domenica, ecco le sue parole:
“Affronteremo una partita molto stimolante che ci permetterà di avere risposte chiare sulla reale concretezza della nostra crescita post ritiro di Cesenatico. Varese è senza ombra di dubbio la compagine più ‘in palla’ di tutta la Serie A; una formazione che, dopo un difficile inizio di stagione, è stata capace di trovare continuità fino ad arrivare alla attuale serie aperta di sei vittorie consecutive. Inoltre è riuscita ad abbinare un atletismo di primissimo livello europeo con un buon gioco di squadra, capace anche di esaltare alcune individualità di spicco. Da parte nostra dovremo essere bravi ad affiancare all’umiltà che ci ha contraddistinto in queste ultime uscite una buona qualità di gioco, ma soprattutto tanta forza, sia fisica che nervosa, da spalmare su tutti i 40 minuti. La bellissima cornice di pubblico e l’ormai classico ‘sold out’ di via Guasco farà il resto, creando un’atmosfera degna di una sfida playoff”.

Designata la terna arbitrale che domenica dirigerà l’incontro: si tratta dei signori Massimiliano Filippini, Luca Weidmann e Gianluca Calbucci.
Per tutti coloro che non potranno seguire il match in via Guasco, è prevista la diretta streaming su Grissin Bon Channel, la web tv ufficiale di Pallacanestro Reggiana; il telecronista ufficiale biancorosso Davide Draghi affiancato al commento tecnico da Claudio Pea, prestigiosissima firma della pallacanestro italiana.

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author