Rekico Faenza, la carica di Maccaferri: "Ci siamo allenati duramente la pausa per l'ultima parte di stagione"

A otto passi dal Paradiso. Inizia domani dal PalaCattani la volata finale verso i play off, con la Rekico che dovrà mantenere il quinto posto, facendo però anche l’occhiolino al quarto, occupato da Cento e distante quattro punti. Il primo avversario sarà la Rucker Sanve San Vendemiano attesa domani alle 18 in un PalaCattani vestito a festa, che ospiterà prima del match l’evento Scuola di Tifo, organizzato dalla Raggisolaris Academy che vedrà la partecipazione di molte società di minibasket della Provincia di Ravenna. La grande notizia è il rientro nei dieci di Penserini, assente da cinque mesi per infortunio: ora coach Regazzi ha l’organico al completo.

L’AVVERSARIO La Rucker Sanve San Vendemiano avrà due volti nuovi rispetto alla gara d’andata vinta dalla Rekico 77-73. Durante la finestra invernale di mercato sono arrivati il pivot italo-argentino Damian Buscaino (da Caorle, C Gold) e il playmaker Andrea Tracchi (senza squadra) che debutterà con la nuova maglia proprio a Faenza. Due innesti che daranno maggiori soluzioni tattiche a coach Fabio Volpato per cercare di portare la Rucker alla salvezza diretta, evitando i play out. Nonostante il penultimo posto in classifica, San Vendemiano ha comunque un buon roster con un buon mix di giocatori giovani ed esperti. Molto interessanti sono il playmaker Michele Antelli, di proprietà della Reyer Venezia e nel giro della nazionale Under 18, secondo miglior realizzatore dei veneti con 9,9 punti a partita, e la guardia Cesare Barbon (il suo cartellino è della Benetton Treviso, C Silver), giocatore dalle alte percentuali realizzative. Tra i senatori ci sono invece Andrea Carlesso, centro da 12 punti e 4 rimbalzi di media, la guardia Francesco Pin Dal Pos e l’ala Andrea Muner. Completano il roster il play/guardia Matteo Michelin, la guardia Daniele Masocco e l’ala Lorenzo Varaschin. Tra i punti di forza di San Vendemiano c’è il tiro da tre, una “specialità” di quasi tutti i giocatori.

IL PREPARTITA «Abbiamo sfruttato la pausa per la Coppa Italia per allenarci ancora più duramente per essere pronti all’ultima parte del campionato – spiega il playmaker Alessandro Maccaferri -. Stiamo attraversando un grande momento e vedo in tutti noi grande entusiasmo ed inoltre da questa settimana abbiamo recuperato anche Penserini. Nell’amichevole di mercoledì contro Rimini ha mostrato di essere in buona condizione pur non forzando i ritmi e dalla gara con San Vendemiano ritornerà finalmente nei dieci. La Rucker è una squadra molto insidiosa, con tanti giovani di qualità che giocano una pallacanestro intensa e veloce e dunque dovremo essere bravi a bloccarli per limitare il loro gioco. Hanno poi ottimi tiratori e questo dovrà farci sempre mantenere la concentrazione alta. A San Vendemiano abbiamo vinto per la prima volta in trasferta e anche questa partita sarà molto importante, perché per continuare la nostra marcia play off dobbiamo vincere ad ogni costo. Dovremo giocare una gara di grande livello e ancora una volta il nostro pubblico ci darà una mano decisiva».

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author