Rekico Faenza, contro Olginate la prima di tre finali in vista dei playoff

La Rekico è pronta a tuffarsi nel trittico finale del campionato, decisivo per stabilire i piazzamenti nella griglia play off. Il
primo impegno è in programma domenica 8 aprile alle 18 al PalaCattani contro la Gordon Olginate, in corsa per
conquistare la salvezza diretta. I Raggisolaris si presentano alla volata finale in sesta posizione, condivisa con Lecco e
Vicenza, formazioni che hanno il doppio confronto a favore con i manfredi. Per provare ad entrare tra le prime quattro non
resta che fare bottino senza fare calcoli, superando Olginate e Crema in casa e Desio in trasferta.
LE INIZIATIVE – Durante l’intervallo della partita si esibiranno le squadre di Baskin dell’Associazione Sportiva Disabili
Faenza, che stanno partecipando al campionato dell’Emilia Romagna con due formazioni: il Faventia e l’ASDD Baskin.
Inoltre all’ingresso del PalaCattani ci sarà un banchetto con volontari dello IOR (Istituto Oncologico Romagnolo) dove si
potranno donare offerte per il progetto “Schiacciamo il cancro” a cui partecipano tutte le società romagnole di serie A2 e di
serie B, finalizzato nella raccolta fondi per acquistare un ecodoppler per i piccoli pazienti dell'Oncoematologia Pediatrica di
Rimini.
L’AVVERSARIO – La Gordon Olginate è diventata nelle ultime settimane una vera e propria “ammazzagrandi”
soprattutto in trasferta. I lombardi hanno infatti battuto Piacenza davanti al pubblico amico ed espugnato i difficili campi di
Lecco e Crema: soltanto il ko nell’ultimo turno contro Rimini ha interrotto la striscia di tre successi consecutivi. Rispetto
alla gara d’andata vinta dalla Rekico 76-66, Olginate si presenta con tre nuovi giocatori: il playmaker Mattia Cardellini,
terzo miglior marcatore dei lombardi con 11.3 di media, e l’ala Nicholas Dessì, entrambi arrivati nel mercato invernale,
mentre la guardia Pietro Colnago, era assente a dicembre per infortunio. Non ci sarà invece la guardia Marco Planezio,
passata a Treviglio in serie A2. Il grande trascinatore della Gordon è il centro Marco Tagliabue, capitano e leader che
viaggia sui 13.8 punti di media, miglior realizzatore davanti all’ala Giacomo Siberna con 12.6. Di grande sostanza è anche
il centro Andrea Bassani (11), ottimo rimbalzista. Altri giocatori d’esperienza sono il playmaker Davide Todeschini e il
compagno di reparto Matteo Marinò. Tra gli under, oltre a Dessì, ci sono la guardia Lorenzo Rota (classe 1999) e il pivot
Fadilou Seck (1997) visto a Ravenna con l’OraSì in serie A2. Gli altri giovani nel giro della prima squadra sono le ali
Andrea Maver (1998) e Simone Butta (’99) e il playmaker Alberto Moretti (’99).
IL PREPARTITA – “Siamo pronti per affrontare al meglio le ultime tre partite della stagione – dice il pivot Giordano
Pagani -, per provare a conquistare l’ingresso nelle prime quattro. Abbiamo un calendario insidioso contro squadre in corsa
per un obiettivo, ma non essendoci scontri diretti, credo siano impegni più abbordabili di quelli delle nostre avversarie,
anche se purtroppo vista la nostra classifica, sarà necessario qualche passo falso delle nostre contendenti per raggiungere il
nostro obiettivo. Servirà comunque grande concentrazione e attenzione a cominciare dalla gara con Olginate, squadra che
verrà al PalaCattani per vincere ad ogni costo: sta infatti lottando per salvarsi senza i play out e di sicuro metterà in campo
tanta grinta. Ritroverò da avversario Nicholas Dessì, con cui ho giocato per molti anni nelle nazionali giovanili. Noi
abbiamo le motivazioni altissime e stiamo lavorando per trovare maggiore intensità difensiva in modo da cancellare il ko di
Bernareggio, che ancora brucia. In questo ultimo mese di campionato occorrerà avere la giusta mentalità in ogni incontro,
per prepararci al meglio ai playoff dove vogliamo presentarci in perfette condizioni”.
PROSSIMO TURNO La Rekico ritornerà in campo domenica 15 aprile alle 18 in casa della Rimadesio Desio, mentre
domenica 22 aprile alle 18 ospiterà la Pallacanestro Crema nell’ultima giornata di regular season.

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author