Remer Treviglio-Basket Agropoli 75-72, ancora una sconfitta esterna per i cilentani

Seconda trasferta consecutiva amara per il Basket Agropoli che perde a Treviglio, contro la Remer, per 75-72. La squadra cilentana ha mostrato segnali crescita, nonostante la sconfitta, dopo la prova di sette giorni fa sul parquet di Agrigento. Nel primo quarto, cilentani subito con le mani calde. Taylor-Langford danno saggio della loro bravura, mentre Treviglio gioca sull’asse Marino-Rossi. Il risultato è un primo periodo molto equilibrato, con Sollazzo che infila la tripla del 18-16.  Nella seconda frazione, la tripla di Taylor regala il vantaggio ai delfini. Mani calde dai 6,75 per i due team: Cesana e Genovese per Treviglio, ancora Taylor per Agropoli. Si gioca punto a punto. Poi, nel finale del primo tempo l’allungo del team di Vertemati per il 40-33. Nel terzo periodo,  Molinaro e Taylor subito accorciano a – 4. Treviglio colpisce ancora con Marino, ma la squadra di Finelli infila un parziale di 9 a 0 in tre minuti e gara che va sul 49-49. Ancora Marino e Turel vanno a segno dal pitturato ed il terzo periodo va in archivio sul 54-52. All’inizio del quarto periodo, si decide la gara con il break di Treviglio che va sul +8. I locali a 3:43 dalla fine raggiungono il massimo vantaggio: +11. Agropoli non molla con Turel, ex di turno, e Contento, autore di un’ottima prestazione. Il tentativo di ribaltare il risultato però non si concretizza ed al suono della sirena finale vince Treviglio per 75-72.

Dichiarazioni
Alessandro Finelli (coach) – “Stasera il risultato ci ha detto male, ma la squadra sta crescendo. Abbiamo giocato una partita solida sia in attacco che in difesa rispetto alla precedente trasferta di Agrigento. Come detto nel pre-gara, abbiamo fatto una settimana proficua di lavoro ed in campo si è visto un atteggiamento più concreto, migliore scelta delle soluzioni di gioco e delle percentuali di tiro. Gli stessi americani Taylor e Langford hanno dimostrato di essere in crescita dal punto di vista fisico. Voglio registrare anche la buonissima prova di Contento che ha giocato una partita di spessore a livello offensivo e per di più in trasferta. C’è da recriminare sul mini break concesso all’inizio dell’ultimo quarto, dove siamo passati dal punteggio di parità ad essere sotto di otto punti. Viceversa, sono stati molto consistenti per noi il primo ed il terzo periodo, dove in un momento di difficoltà siamo ritornati in partita in maniera prepotente. Sicuramente, il break all’inizio dell’ultima frazione ed i cinque minuti del secondo quarto dove siamo rimasti a secco in attacco ci hanno condizionati. Non mi preoccupo perché la continuità la troveremo cammin facendo. Adesso, registriamo con ottimismo questi passi in avanti e ci prepariamo alla prossima battaglia in casa contro la prima in classifica Tortona dove dobbiamo replicare quanto fatto nella prima gara contro Reggio Calabria“.

Remer Treviglio – Basket Agropoli: 75-72
Periodi: 1Q 18-16; 2Q 22-17; 3Q 14-19; 4Q 21-20.

Remer Treviglio: Sollazzo 20, Marino 13, Dessì, Sorokas 7, Rossi 10, Marini 11, Cesana 6, Mezzanotte, Nwohuocha 3, Genovese 3, Pecchia 2. Coach: Vertemati.

Basket Agropoli: Santolamazza, Taylor 24, Turel 11, Molinaro 2, Langford 15, Contento 15, Carenza 5,Lucarelli, Amanti, Ndiaye, Romeo. Coach: Finelli.

Arbitri: Terranova, Pierantozzi, Centonza

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Basket Agropoli

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author