Reyer Venezia, Casarin: "Finché Gandini penserà che ci sarà margine per ripartire, a noi andrà bene"

Non si ferma il dibattito sulle sorti della stagione 2019/20, brutalmente stoppata dal diffondersi della pandemia da COVID-19. Nella discussione s’inseriscono quest’oggi le parole del Presidente della Reyer Venezia, Federico Casarin, intervistato da Pietro Guerrini per Tuttosport.

Un Casarin che sposa la linea del nuovo Presidente LBA, Umberto Gandini: “Ascolteremo sicuramente la proposta di Baraldi ma, in generale, siamo totalmente allineati con le decisioni del Presidente Gandini, aspettando dunque cosa vorranno fare Governo, CONI e Fip” – spiega Casarin – “Finché Gandini penserà che ci sarà margine per ripartire e completare la stagione, a noi andrà bene. Sarà però fondamentale programmare il futuro, anche perché non penso che questa stagione potrà essere legata alla prossima“.

Dopo aver toccato anche l’aspetto economico della questione, almeno riguardo alla sua Reyer (“I danni saranno di sicuro ingenti, anche se un calcolo preciso potrà esser fatto solo al 30 giugno“), Casarin analizza la situazione italiana relativa alla pandemia: “Sono ottimista, anche grazie agli ultimi dati; ma tutti devono fare la loro parte. Bisogna essere positivi anche se ci sarà da soffrire, e il Governo dovrà fare il suo dovere, prestando la dovuta attenzione a tutti i settori, sport compreso. La crisi sarà pesante, senza alcun dubbio; ma siamo tutti sulla stessa barca“.

Commenta
(Visited 97 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.