Reyer Venezia, De Raffaele: "Non abbiamo avuto l'intensità necessaria"

Ancora un ko per i Campioni d’Italia. Nella seconda giornata di Eurocup, la Reyer cede per 77-63 sul campo del Lokomotiv Krasnodar, restando a quota zero nel Girone B. Queste le parole di coach De Raffaele: “Congratulazioni al Lokomotiv Kuban, che ha meritato la vittoria. Noi siamo stati solidi solo a tratti e non abbiamo messo l’intensità che era necessaria per questa partita. In alcuni momenti abbiamo controllato il ritmo rimontando lo svantaggio ed avendo la tripla del pareggio alla fine del terzo quarto“.

Poi certamente ha inciso il talento e la profondità del Lokomotiv, ma noi avremmo avuto bisogno di essere più aggressivi e positivi, specialmente nel mettere il fisico negli uno contro uno. Dobbiamo imparare da questa partita e reagire immediatamente se vogliamo proseguire il cammino in questa competizione“, ha concluso il coach della Reyer Venezia.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Reyer.

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.