Reyer Venezia, De Raffaele: "Bene così, ma ci sono delle cose da sistemare"

Sono iniziate con il piede giusto le Semifinali Scudetto per la Reyer Venezia, capace con una gran partita di espugnare il PalaRadi, casa della Vanoli Cremona di coach Sacchetti. Un risultato, l’80-87 finale, che però non soddisfa pienamente De Raffaele, il quale ha notato un bel pò di cose che, per il prosieguo della serie, a suo dire vanno sistemate dai suoi.

Buona prestazione da parte nostra, ma dovremo sistemare alcune cose, dopo aver concesso 80 punti e tante cose facili, soprattutto sulle caratteristiche dei loro giocatori” – dice l’head coach della Reyer – “Cremona ha tantissimo talento e se vogliamo vincere al prossima dobbiamo sistemare diversi dettagli. Abbiamo ribaltato il fattore campo, è la nota positiva, però la serie è molto lunga“.

All’intervallo ho detto ai giocatori che stavamo facendo bene, costruendo tanto ma sbagliando canestri aperti” – aggiunge – “La costruzione era buona, concedendo qualcosa di troppo, ripeto, alle caratteristiche dei loro giocatori. Se vogliamo arrivare in fondo bisogna andare oltre. Ora testa alla prossima“.

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info