Reyer Venezia, De Raffaele: "La grande partenza ha indirizzato la partita. Importante iniziare così"

La Reyer Venezia, nella serata di ieri, ha reagito al ko interno di Gara-3, aggiudicandosi per 78-75 il quarto atto della serie contro la Vanoli Cremona. Servirà adesso Gara-5, al PalaRadi, per decidere la sfidante della Dinamo Sassari nella Finale Scudetto.

Queste le parole di coach De Raffaele al termine della partita: “Dedico la vittoria a Laura che oggi ha vinto una grande partita. Abbiamo compiuto un passo avanti indispensabile, in una partita controllata a tratti, con alcuni passaggi a vuoto. La partenza ha indirizzato evidentemente la partita, essendoci espressi su livelli elevati; mentalmente era importante iniziare così, anche per dimostrare di voler far bene“.

Abbiamo avuto un pò di paura contro una grande squadra con tanti punti nelle mani, che non molla mai e che gioca senza pressione; ma era fondamentale fare di tutto per portare a casa la partita” – aggiunge l’head coach della Reyer – “Ora andiamo a giocarci Gara-5, considerando un privilegio esserci, di giocarci l’accesso ad una finale scudetto. Una cosa che non capita a tutti. Stone? E’ debilitato dalla bronchite; anche altri non stanno bene, ma dobbiamo pensare solo a far bene in Gara-5“.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info