Reyer Venezia, Cerella: "A Brindisi sarà importante la solidità difensiva"

La Reyer Venezia è reduce dal ko subito a Varese contro l’Openjobmetis di coach Caja nel posticipo della 24° Giornata. Un 87-79, quello della Enerxenia Arena, che ha rimandato i Lagunari a -4 dall’Olimpia Milano capolista, vincente domenica nel derby contro la Pallacanestro Cantù. Anche domenica prossima la Reyer sarà attesa da una trasferta complicata, stavolta al PalaPentassuglia di Brindisi, dove l’attenderà l’Happy Casa di coach Vitucci, al momento 4° con 28 punti, al pari di Varese ed Avellino.

Bruno Cerella presenta così la partita: “Sarà importante la nostra compattezza dall’inizio alla fine. Brindisi è un squadra offensiva, con un potenziale importante, e credo che la nostra difesa sarà una delle chiavi di questa sfida” – ha commentato il 32enne di Bahia Blanca, Argentina, al Corriere del Veneto – “Dovremo essere bravi a limitare il loro attacco. Solo così possiamo pensare di arrivare in fondo alla partita e portare a casa i due punti“.

Commenta
(Visited 74 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.