Reyer Venezia, De Raffaele: "Occhio al quintetto base di Brindisi"

Dopo il ko di misura in Grecia contro il PAOK Salonicco (77-76), è tempo per la Reyer Venezia di rituffarsi sul campionato. I Lagunari sono attesi dal match interno al Taliercio contro l’Happy Casa Brindisi, domenica alle 18. Così coach De Raffaele ha presentato la sfida contro la formazione pugliese.

Brindisi è una squadra che sta facendo molto bene quest’anno, al di là delle ultime due partite. E’ una squadra completamente nuova, che fa del quintetto base la sua forza maggiore, e di giocatori come Clark, Banks e Brown. Inoltre sono una squadra alla quale piace molto correre in campo” – commenta De Raffaele – “Noi dobbiamo affrontare questa partita proseguendo sulla riga del match di Salonicco, in particolare riguardo l’atteggiamento, il ritrovare solidità difensiva, aggressività e presenza a rimbalzo, essendo quello che ci permette di sviluppare il nostro gioco“.

Non so se avremo Tonut, perché ad oggi non si è ancora allenato. Sarà una decisione dello staff medico, sentendo lui ancora dolore alla caviglia. Abbiamo Julyan che è volato negli Stati Uniti per il funerale della nonna; in teoria dovrebbe rientrare, ma abbiamo fatto le nostre valutazioni” – aggiunge il coach della Reyer – “Domenica, in base agli effettivi a disposizione, valuteremo la formazione da schierare. Metteremo molta, molta attenzione sulle nostre cose, anche perché ci aspetta un’altra settimana molto dura, con trasferte lunghissime, come dopo la partita di Salonicco, quando siamo tornati alle 10 di sera“.

Commenta
(Visited 43 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info