Reyer Venezia: Intervista a Jamelle Hagins

Autore di una partita da 13 punti e 6 rimbalzi, che ne hanno fatto uno dei protagonisti della vittoria dell’Umana Reyer in Basketball Champions League ad Oradea, il centro orogranata Jamelle Hagins commenta così il momento personale e della squadra:

“Non era facile vincere ad Oradea. Loro sono una buona squadra, specialmente in casa, e giocano con un alto livello di intensità. Siamo stati bravi a rimanere sempre con la testa nella partita, facendo attenzione ai singoli dettami indicati da coach e staff. Abbiamo fatto un passo in avanti dal punto di vista della solidità mentale, facendo un gran lavoro di squadra.

Ad Avellino sarà una partita difficile: loro sono un’ottima squadra e per noi sarà stimolante il confronto con uno dei migliori roster del campionato. Personalmente sono contento di essere tornato in campo prima del previsto e ringrazio staff medico e tecnico per avermi aiutato a recuperare dall’infortunio in tempi ridotti. Non vedevo l’ora di essere nuovamente a disposizione della squadra e di dare il mio contributo. Stiamo dimostrando di essere un gruppo unito e questa è la nostra forza ma dobbiamo rimanere concentrati ogni giorno”.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author