Reyer Venezia, Peric: "Orgoglioso del record, ma Dalipagic era un fuoriclasse"

Segnando 7 punti in Gara-5 della serie Scudetto contro Trento, Hrovje Peric è diventato il miglior realizzatore della Reyer nei playoff, salendo a quota 347 punti, staccando Drazen “Praja” Dalipagic, fermo a 340. In più, Peric è anche diventato il giocatore di Venezia con più minuti ai playoff (696). Queste le parole del croato al riguardo.

E’ un risultato – commenta il croato – che mi riempie d’orgoglio, anche se ritengo che tra un fuoriclasse come Dalipagic e il sottoscritto sia un’eresia anche solo pensare ad un confronto. Per me è quindi un grande onore vedere il mio nome accostato al suo, anche se questo non mi distrarrà minimamente dall’unico obiettivo attuale, che è quello di preparare al meglio gara6. Sarei disposto a non segnare nemmeno un punto purché la squadra colga l’occasione e trasformi il sogno collettivo in realtà“.

A proposito di record, gli undici minuti in campo di domenica hanno portato capitan Tomas Ress al primo posto solitario nella classifica delle partite disputate nei playoff del campionato italiano: con 147 partite, il numero 14 orogranata ha superato Riccardo Pittis, che era stato agganciato dall’ala di Salorno a quota 146 in occasione di gara4 al PalaTrento.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Reyer

Commenta
(Visited 61 times, 1 visits today)

About The Author