Reyer Venezia, ufficiale la firma di Marques Green

L’Umana Reyer è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con l’atleta Marques Green, in seguito al problema muscolare accusato da Michael Jenkins, che dovrà stare fuori dal parquet per tre/quattro settimane. Per tale intervallo di tempo, Marques Green sarà a disposizione di coach De Raffaele, con la possibilità di estendere il contratto per l’intera stagione.

Il playmaker di 165 cm, nato a Philadelphia il 18 marzo 1982, è in possesso di passaporto macedone. Ha disputato l’ultima stagione con la Sidigas Scandone Avellino, di cui era capitano, avendo giocato ben sei campionati di Serie A con gli irpini, il primo nel 2007/08 (stagione del suo arrivo in Italia, conclusa con la conquista della Coppa Italia, oltre che, a livello personale, con il primo posto nella classifica degli assist, risultando inoltre il miglior giocatore del girone d’andata).

Lo scorso anno, in Serie A ha totalizzato 39 presenze, mettendo a segno 6.2 punti e servendo 4.3 assist a partita, disputando anche la Basketball Champions League, a 4,1 punti e 4,9 assist di media. In Italia, Green ha vestito anche le maglie di Pesaro (Final Four di Eurochallenge), Milano e Sassari: esperienza italiana interrotta solo nel 2012/13 con la parentesi al Cedevita Zagabria. Detiene il record di tutti i tempi di assist in una gara di campionato (16), insieme a Dee Brown e Toni Kukoc, realizzato il 17 aprile 2008 contro la Benetton Treviso, e il primato assoluto di assist in una gara ufficiale in Italia (20), ottenuto l’11 febbraio 2012 nella vittoria di Avellino contro Milano nei quarti di finale della Final Eight di Torino.

Cresciuto nel College di St. Bonaventure, a New York (con cui ha ottenuto il “Bob Cousy Award”, premio per il miglior playmaker della NCAA sotto i 183 cm), per due volte ha ricevuto la nomination al NABC All-District e la sua maglia numero 4 è stata ritirata dalla sua Università, con cui ha chiuso come primo di sempre dell’Ateneo in otto categorie statistiche (tra cui assist e recuperi). E’ arrivato in Europa nel 2004/05, in Francia, vestendo le maglie di Roanne e Nancy, prima di passare in Turchia al Koley, tornando poi in Turchia nel 2008/09, al Fenerbahce Ulker, con cui ha raggiunto la finale di campionato e ha partecipato all’Eurolega.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Reyer.

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author