Una rimaneggiata Pallacanestro Sarno cede il passo a Bellizzi

Nella 3° giornata di andata del girone A del campionato di serie C Silver la Pallacanestro Sarno cede il passo ai ragazzi di Bellizzi sul parquet del Pala-Berlinguer. I ragazzi di coach Gino Dello Iacono in piena emergenza infortuni arrivano sul terreno di gioco salernitano privi del play Izzo, out per infortunio alla caviglia patito nell’amichevole di lusso contro la Virtus Salerno, e la guardia Rianna fuori per infortunio al menisco. Oltre a queste assenze si sommano i pochi allenamenti disputati con la squadra del pivot Diop e del secondo play Cucco, recuperato in extremis proprio per la partita di Bellizzi. Pronti via ed i sarnesi si portano in vantaggio con il solito Sammartino, ormai recuperato quasi al 100%, ed autore ancora una volta di una partita sontuosa, sia in attacco che in difesa, il migliore ed il più in palla dei suoi. Dopo il vantaggio però sono le bombe da 3 di Esposito a far vacillare i ragazzi di coach Dello Iacono e che indirizzano il primo quarto verso il dominio salernitano. Punteggio di 19-12 alla prima sirena. Secondo quarto che ricomincia sulla falsariga del primo, Bellizzi che mantiene il controllo del gioco e Sammartino che tiene botta dal pitturato. Alle bombe di Esposito, che continuano a tagliare le gambe al tentativo di recupero dei sarnesi, si aggiungono quelle di Spinelli e Di Mauro ed il passivo all’intervallo si allunga: 37 – 20 il punteggio. Solo 8 punti nel secondo quarto per la Pallacanestro Sarno, mentre i ragazzi di coach Orlando sembrano avere il totale predominio incanalando la partita verso il senso unico. Coach Dello Iacono dopo aver tenuto i suoi ragazzi per tutta la durata dell’intervallo negli spogliatoi, fa in modo che la Pallacanestro Sarno rientri in campo totalmente trasformata, soprattutto in difesa. Arginati i tiri dalla lunga distanza, i sarnesi si rimettono in carreggiata e assottigliano il passivo. Punteggio a fine 3 quarto di 46-31. L’ultimo quarto vede ancora una volta i viaggianti cercare di rimettere in piedi il match, stoicamente, soprattutto Sammartino, quasi 40 minuti in campo, si batte sotto canestro come un leone, ma la scarsa vena realizzativa dei suoi compagni, solo 3 uomini in doppia cifra, non aiuta la causa. Si fanno sentire, come già detto, le assenze pesanti in casa Pallacanestro Sarno, e la giornata no di Iannicelli dalla lunga distanza (0/7 da 3 punti) fanno si che la partita non venga più ripresa. Punteggio finale a Bellizzi di 62-46.
TABELLINO:
BASKET BELLIZZI: Spinelli 7, Ferrigno 2, Ciliberti, Bassano 3, Valentino 2, Izzo D., Dondur 8, Di Mauro 10, Sconza, Trapani 6, Esposito 24. Coach P. Orlando
PALLACANESTRO SARNO: De Crescenzi n.e., Di Palma 1, Lufadeju 12, Cucco 2, Durkovic n.e., Stijepovic, Iannicelli 4, Diop 10, Sammartino 17, Tortorella n.e. Coach G. Dello Iacono
Commenta
(Visited 122 times, 1 visits today)

About The Author