Rimini Crabs: il punto sulle giovanili

UNDER 15 D’ECCELLENZA – III DI ANDATA

BASKET RIMINI CRABS – BSL S. LAZZARO 73 – 70 (15-23; 29-47; 52-60)
Crabs: Morolli, Heba, Lonfernini 2, Veroni 2, Rossi 15, Forcellini, Sarti, Giorgi 13, Mavric 19, Ferrari 3, Abrescia 19, Corsetti. All.: Maghelli, Galli, Luongo.

(ev) Incredibile successo degli Under 15 al termine di una gara a lungo dominata dagli ospiti. San Lazzaro parte bene e, nonostante un buon Rossi tra le fila dei padroni di casa, prende definitivamente il via nel secondo periodo, sfruttando una grande prestazione balistica che vale il 24-14 di parziale ed il robusto 29-47 con cui le squadre vanno al riposo.
Nel terzo periodo i Crabs si svegliano dal torpore, soprattutto grazie alle iniziative di Giorgi (13 punti, 5 rimbalzi) ed ai tiri liberi di Abrescia: un fallo tecnico sanzionato a coach Maghelli permette agli ospiti di raggiungere ancora il +10 ma il parziale finale è vinto dai nostri 23-13, con il il tabellone che è però ancora amico degli emiliani (52-60).
Nell’ultimo periodo con i recuperi di Rossi (15 punti, 6 recuperi) i Crabs rosicchiano punto su punto ma San Lazzaro è sempre avanti. A 3:40 dalla fine, sul punteggio di 61-66,Abrescia (19 punti, 9 rimbalzi) infila due triple consecutive che lanciano un break di 10-0 e nel giro di 110″ i Crabs si ritrovano avanti (71-66)., controllando poi Mavric (19 punti, 5 rimbalzi) la reazione della BSL fino al 73-70 finale.

classifica


UNDER 16 D’ECCELLENZA – III DI ANDATA

BASKET RIMINI CRABS – ANGELS SANTARCANGELO 44 – 64 (9-14; 16-34; 32-42)
Crabs: Zambianchi, Plumsahat, Del Fabbro 4, Berni 3, Veroni, Ferrari 2, Rossi 7, Gregori 2, Guglielmi 4, Mavric 14, Mladenov, Abrescia 8. All.: Maghelli, Galli, Luongo.
Angels: Bugli 4, Carasso 2, Carollo, Chiari 10, Colombo 4, Favali 12, Frascio 7, Guziur 7, Mazza, Rossi 2, Tognacci 16, Vandi. All.: Oppi.

(ev) Primo stop stagionale per gli Under 16 contro Santarcangelo. Una gara che gli ospiti hanno quasi sempre controllato dopo un inizio equilibrato. Complice l’assenza del top scorer Mladenov, uscito dopo pochi minuti per un problema fisico, i Crabs cadono a -18 sul finire del secondo quarto, ma nel terzo quarto una fiammata di Mavric (unico in doppia cifra con 14 punti, con 6 rimbalzi e 8 perse) riportava i ragazzi di Maghelli a -8. Qui però la difesa degli ospiti ha definitivamente chiuso la saracinesca: un parziale di 13-3 ad inizio dell’ultimo periodo riporta gli Angels sul +20 (35-55), margine salvaguardato fino alla fine. Per i Crabs ora l’impegnativa trasferta di Bologna, sponda Virtus (martedì 3 novembre).

classifica


 

UNDER 14 D’ELITE – IV DI ANDATA

G.S. INTERNATIONAL – BASKET RIMINI CRABS 68 – 63 (24-15; 33-32; 47-40)
International: Capirossi, Poloni 7, Di Antonio 3, Fazzi 6, Marangoni 12, Roda 14, Franzoni 13, Magliocca 11, Mendez 2, Jiofak, Marabini. All.: Nestori, Foronci.
Crabs: Morolli 7, Baroni 14, Cappelli, Betti, Fantini, Ghinelli 10, Frisoni 6, Corsetti 2, Montanari, Gamboni 24. All.: Luongo, Ciancone.

(da www.internationalimola.it) Terza vittoria stagionale della GS International e terza sconfitta invece per i Crabs Rimini in una partita molto sofferta. Imola controlla il primo periodo, ma gli ospiti non mollano e grazie alla pressione a tutto campo e un buon gioco offensivo restano a contatto, aiutati anche da una maggior fisicità rispetto alla scorsa stagione. Imola non riesce a piazzare il break con cui potrebbe scrollarsi di dosso gli avversari, ma al termine di una gara combattuta riesce a portare a casa due punti sudati.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author