Ripresa del lavoro per Pallacanestro Trapani, domenica trasferta a Siena

Dopo la partita con Scafati, riprende il lavoro della prima squadra, in vista del terzo impegno esterno del girone di ritorno. Domenica 7 febbraio (ore 18.00), infatti, la Pallacanestro Trapani sfiderà in trasferta Siena, nella gara valida per la ventesima giornata di A2, girone Ovest. Per oggi, in programma una doppia seduta (ore 9.15 pesi+basket; ore 17.30 basket).

PROGRAMMA SETTIMANALE

Di seguito, il programma completo della settimana che va dal 2 al 7 febbraio, segnalando che ogni appuntamento è soggetto a possibili variazioni, di natura più o meno dipendente dalla volontà del nostro club:

Martedì: 9.30 (pesi+basket); 17.30 (basket);

Mercoledì: 9.30 (pesi+basket); 17.15 (basket);

Giovedì: 9.30 (pesi+basket); 17.15 (basket);

Venerdì: 17.15 (basket);

Sabato: 10.30 (basket);

Domenica: 18.00 Siena-Pallacanestro Trapani.

SETTORE GIOVANILE, LE PARTITE DELLA SETTIMANA

Ecco il programma delle partite settimanali delle nostre squadre giovanili:

Lunedì 1 Febbraio

Ore 18:45, campionato Under 18 Regionale, Ginnic Palermo – Euforbia Trapani 48-56;

Martedì 2 Febbraio                        

Ore 17:00, campionato Under 14 Regionale, Nuova Pallacanestro Marsala – I Game Shop Trapani;

Mercoledì 3 Febbraio

Ore 17:00, campionato Under 13 Regionale, Nuova Pallacanestro Marsala – Vitaldent Trapani;

Giovedì 4 Febbraio

Ore 17:30, campionato Under 15 Regionale, Fortitudo Agrigento – I Game Shop Trapani;

Sabato 6 Febbraio

Ore 16:00, campionato Under 14 Regionale, Pallacanestro Campobello – Vitaldent Trapani.

Kenneth Viglianisi (guardia Pallacanestro Trapani): “Contro Scafati sapevamo di poter lottare fino alla fine. Probabilmente da fuori era difficile da percepire a pieno, ma tutti eravamo pronti a dare qualcosa in più, a giocare fuori ruolo e a sopperire, in qualche modo, alle pesanti assenze che abbiamo dovuto subire. I nostri sforzi non sono bastati a vincere la partita e siamo arrabbiati per questo: abbiamo veramente speso ogni energia a nostra disposizione, ma nell’arrivo in volata volevamo portare la sfida a casa. Nel finale di gara siamo stati meno lucidi e il match non si è concluso come avremo sperato, ma dobbiamo accettarlo. Siamo un gruppo molto unito e affronteremo questo momento con coesione, senza lasciarci abbattere dalle difficoltà: siamo qui per lottare e non faremo un passo indietro proprio adesso”.

Gianluca Tartamella

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author