Riscatto per la Sovrana Pulizie, battuto Bottegone 74-70


Torna alla vittoria la Sovrana Pulizie, contro una diretta concorrente come Bottegone,

distaccandosi così dalla stessa di 4 punti. La partita, che già nel primo quarto sembrava saldamente

tra le redini dei virtussini, si complica nel secondo tempo, e costringe capitan Bianchi e compagni

ad un ulteriore sforzo mentale, soprattutto alla luce dell’incredibile finale di settimana scorsa contro

Piombino, che stavolta però vede sorridere coach Braccagni ed i suoi ragazzi. Parte subito forte la

Virtus, grazie soprattutto ad una buonissima percentuale nel tiro da 3 (6/9 nel primo quarto) ed alla

quasi totale omissione di difesa da parte dei pistoiesi, che permette alla compagine rossoblù di

chiudere il quarto sul 28-11. Il secondo periodo comincia sulla falsariga del primo, con la seconda

tripla di serata di Nasello ed il canestro di Bruno che ampliano ulteriormente il divario; un paio di

canestri consecutivi di Toppo e qualche passaggio a vuoto in attacco costringono però coach

Braccagni al timeout, ed al rientro in campo Bottegone si schiera con una zona 2-3 che sarà la

chiave della partita. L’attacco alla zona da parte dei virtussini è piuttosto statico e si affida

principlamente ad iniziative personali. Bottegone piazza un parziale di 10-0, grazie anche ad un

arbitraggio fin troppo permissivo (1 fallo fischiato a Bottegone nei primi 2 quarti) che aiuta i

pistoiesi a chiudere l’;area in maniera molto fisica. Un paio di triple di Lenardon e Bonelli creano un

parzialino a fine quarto che permette alla Virtus di andare all’intervallo sul +14, 46-32. Continua la

zona pistoiese al rientro in campo, che la Sovrana Pulizie riesce a scardinare soltanto in qualche

occasione con il tiro da fuori, mentre Bottegone trova continuità in attacco con i post bassi di

Toscano e Toppo; il terzo quarto si chiude comunque sul 58-47. Nell’ultimo periodo un attacco che

pare disattento (2 infrazioni di 24 secondi), le percentuali che calano e la continuità offensiva di

Bottegone creano le condizioni perchè i pistoiesi tornino in parità a 2 minuti dalla fine, sul 65 pari.

Una tripla di Lenardon e un jumper di Maspero portano il risultato sul 68-67 ad un minuto dalla

fine, quando, dopo un attacco complicato alla zona, allo scadere dei 24 Bonelli trova in

penetrazione il canestro del +3 . Comincia così il valzer dei tiri liberi che vede

Maspero e Galli imprecisi (0/4) e Nasello e Lenardon impeccabili (4/4), che chiudono così la

partita.

SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA-VALENTINA’S BOTTEGONE 74 – 70 (28-11; 46-32;

58-47)

Sovrana Pulizie: Pappalardo, Mirone, Bianchi 7, Neri, Olleia 12, Lenardon 23, Bruno 10, Nepi,

Nasello 17, Bonelli 5. All. Braccagni.

Bottegone: Toppo 18, Marconato 4, Divac 13, Maspero 6, Galli 2, Toscano 23, Converso ne, Biagi,

Angelucci, Fontana 4. All. Biagini.

Note: Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 150.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author