Robur Osimo, a Matelica per rialzare la testa

ROBUR, A MATELICA PER RIALZARE LA TESTA

La Robur a caccia dei due punti per riprendere il cammino in classifica

Robur, altro derby “di fuoco”. I ragazzi di coach Francioni sono chiamati a rialzare subito la testa dopo la sconfitta contro Ortona. Ancora una volta i roburini hanno dimostrato di potersela giocare alla pari con chiunque, solo che la Robur deve riprendere a fare punti subito per non perdere terreno dalle prime della classe. Nello specifico i roburini andranno in quel di Matelica e vincere sarà ancora più importante per continuare a tenere dietro la compagine allenata da coach Pecchia, reduce da un momento molto positivo. In attesa di chiudere l’anno nell’ultimo derby d’alta quota contro la Pisaurum. Tornando alla Vigor Matelica, i vigorini sono un’ottima formazione composta da molti ex roburini. Luca Usberti, uno dei pilastri della Robur di Baldinelli, che alla “veneranda” età di 41 anni continua a sfornare prestazioni maiuscole. Francesco “Ciccio” Amoroso in maglia Robur in due frangenti diversi, stagione 2003-04 in A2 e sotto la guida Ciani nel 2008-09 in B1, che ha lasciato ricordi positivi tra i tifosi roburini. Inoltre da quest’anno bisogna annoverare il neo arrivato David Dolic, alla Robur nell’ultima sfortunata stagione di B1 sotto la guida Vandoni. Amarcord a parte, la Robur dovrà stare anche molto attenta all’esterno Cristiano Nasini, top scorer di squadra, e al “funambolo” Apet Novatti. L’ allenatore è coach Andrea Pecchia validissimo tecnico nonchè vice di Stefano Cioppi, altro ex roburino, ai tempi dell’Aurora Jesi. In casa Robur dovrebbe mancare solo David ancora alle prese con alcuni problemi fisici, mentre gli altri sono tutti a disposizione di coach Francioni. Lo scorso campionato i roburini espugnarono il Palasport di Cerreto D’Esi per 58-63. L’auspicio è quello di ripetere l’impresa e visto che il Natale è alle porte, sarebbe decisamente un bel regalo per i supporters osimani ritrovarsi sotto l’albero di Natale i due punti. Palla a due sabato 20 Dicembre alle ore 18,30 presso il Palasport comunale di Cerreto D’Esi. Dirigono l’incontro i signori Curiotto Davide di Amelia (TR) e Doronin Vladislav di Perugia. Infine si ricorda che nel pomeriggio di domenica 21 Dicembre, a partire dalle ore 15.00, avrà luogo la 1° Grande Festa di Natale. Il Geodetico “Rocchini” e il PalaBellini saranno animati da tutti gli atleti del settore giovanile della Robur Basket e del Centro Minibasket Osimo. Un momento per stare insieme e passare un bel pomeriggio con giochi di squadra, mini tornei e la merenda di Buon Natale. Tutti i tesserati, le loro famiglie e gli appassionati del basket osimano sono invitati a partecipare.

G.S. Robur Basket

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author