Robur Osimo, l'obiettivo è vincere a Perugia

ROBUR, OBIETTIVO VINCERE A PERUGIA

I ragazzi di coach Francioni alla ricerca delle cinque vittorie filate

Robur, missione Perugia. Gli uomini di coach Francioni sono chiamati a difendere la vetta e a cercare di cogliere la quinta vittoria consecutiva. Sulla loro strada i roburini incontrano un avversario ostico come la Liomatic Perugia. Squadra tecnica composta da un buon mix di giovani e giocatori esperti, la compagine allenata da coach Luca Monacelli può contare sui punti del trio Mariani-Marsili-Monacelli (quasi una media di 60 punti a partita in tre). Una squadra assai pericolosa che nonostante non vinca dalla prima di campionato, resta da prendere con le molle. La Robur dal canto suo andrà a Perugia con lo spirito giusto e con la voglia di dar seguito agli ottimi risultati raggiunti finora per continuare a far sognare i propri supporters. Per quanto riguarda il roster tutti a disposizione di coach Francioni con il dubbio David che dovrebbe stringere i denti ed essere del match.

Infine una curiosità. L’ultimo precedente in C1 tra le due compagini risale alla stagione 1998-99. Il 20 Dicembre 1998 la Gr Elettronica Osimo espugnò il campo di Perugia per 66-69. Era l’ultima Robur allenata dal grande “Ghego” Bolognini con in squadra i vari Ottavianoni, Mancini, Villani, Paialunga, Coen e Presenti. Quella squadra al termine della regular season chiuse con 42 punti, prima a pari punti con la Globo Ancona e venne eliminata ai play-off dal Titano San Marino. Palla a due sabato 1 novembre alle ore 18,30 presso il Palazzetto “A. Focci” di Perugia. Dirigono l’incontro i signori Bertuccioli Nicolò di Pesaro e Bartolini Luca di Fano (PU). 

G.S. Robur Basket

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author