Roseto Sharks e Dimensione Volontario insieme

SHARKS E DIMENSIONE VOLONTARIO INSIEME!

Gli Sharks sono stati ospiti dell’Associazione Dimensione Volontario presso il Centro Diurno di Roseto degli Abruzzi. Grande accoglienza per Marini, Ferraro, Janelidze e Antonini da parte dei ragazzi diversamente abili presenti. Il comunicato di Fabio e Paolo dell’Associazione.

Il Roseto Sharks, giovedì 4 dicembre (ieri) ha partecipato ad una splendida giornata con i ragazzi dell’Associazione Dimensione Volontario di Roseto degli Abruzzi. Pierpaolo Marini, Innocenzo Ferraro, Giga Janelidze e Giulio Antonini hanno trascorso dei bei momenti con i ragazzi diversamente abili del Centro Diurno, rispondendo a tantissime loro domande riguardanti il lavoro e la vita privata.

Questo che segue è il comunicato inviato da Fabio e Paolo dell’Ass. Dimensione Volontario, in cui c’è il racconto del pomeriggio passato con gli Sharks, oltre il loro ringraziamento. A dover ringraziare però sono gli Sharks, che si sono sentiti amati e stimati dai tifosissimi rosetani presenti ieri. Sarebbe bello poter tornare a fare visita agli amici di Dimensione Volontario, magari dopo la prossima vittoria!

L’Associazione Dimensione Volontario, nella giornata di giovedì 4 dicembre 2014, ha incontrato presso la propria sede di Roseto degli Abruzzi i giocatori del Roseto Sharks, Pierpaolo Marini, Innocenzo Ferraro, Giga Janelidze e Giulio Antonini ed in rappresentanza della società, la responsabile della comunicazione, Ilaria Cimorosi, e il responsabile organizzativo del settore giovanile,  Marco Angelini.

I ragazzi diversamente abili presenti hanno accolto con entusiasmo gli atleti, tempestandoli di domande sia sulla vita sportiva che quella privata. I giocatori, con immenso piacere, si sono prestati all’iniziativa, trascorrendo con loro dei bellissimi momenti.

I ragazzi hanno poi fatto visitare il Centro Diurno agli Squali e hanno raccontato le attività che svolgono quotidianamente. Infine, anche Dimensione Volontario ha voluto partecipare all’iniziativa in favore della lotta contro il cancro di Ammar Abdul-Rauf, figlio dell’ex giocatore del Roseto Basket, Mahmoud Abdul-Rauf, campione indimenticato in quel di Roseto degli Abruzzi, realizzando una bella foto.

Certi che l’iniziativa è stata solo l’inizio di un lungo sodalizio tra sport ed integrazione sociale, i membri dell’Ass. Dimensione Volontario intendono ringraziare il Roseto Sharks per la splendida esperienza. Nel particolare, un sincero “grazie” va ad Ilaria Cimorosi, la quale ha voluto fortemente questa iniziativa.

Fabio Petrone e Paolo Di Boanventura, di Associazione Dimensione Volontario

Alex Petrilli, Ufficio stampa Roseto Sharks

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author