Roseto vince il derby d'Abruzzo contro Chieti 80-82

Gli Sharks vincono il derby d’Abruzzo superando Chieti tra le mura del PalaMaggetti col punteggio di 82-80. Fultz e compagni sono stati sempre avanti nei primi 20′, toccando anche il +15 (42-27), prima di essere ripresi dai biancorossi dopo l’intervallo. Negli ultimi minuti si gioca punto a punto, con Mei (22 punti con 6/8 da 3) e Sherrod (doppia doppia da 15 punti e 12 rimbalzi per lui) sugli scudi da una parte e Golden e Davis (6 triple a bersaglio anche per lui) dall’altra. Ma a 4:7 secondi dalla fine, Sherrod si è alzato in volo per schiacciare e decidere le sorti del match. Ma ora passiamo alla partita vera e propria.

Alla palla a due, coach Di Paolantonio sceglie Fultz playmaker, Smith e Radonijc esterni, Amoroso e Sherrod sotto canestro; coach Galli risponde con Piccoli in cabina di regia, Golden guardia, Davis e Sergio ali, Mortellaro nel pitturato. Sblocca Sherrod in schiacciata, poi Radonijc spara la tripla del 5-0. Mortellaro segna i primi punti per Chieti, poi Piccoli si butta in penetrazione e firma il 5-4 dopo 3′ di gioco. Davis mette la tripla del sorpasso, Fultz pareggia in entrata e fa 2/2 ai liberi per il 9-7. Botta e risposta dall’arco tra Davis e Amoroso, poi Smith segna con l’aiuto del ferro e Golden infila il 14-12. Sergio segna da 3, Sherrod fa 1/2 dalla lunetta e Amoroso mette dai 6.75 il 18-15. Golden fa 2/2 ai liberi, Mei realizza in entrata e poi da 3 per il 23-17. Mortellaro accorcia con un 2+1, ma la guardia ex Latina ha la mano calda e firma il nuovo +6; un tap-in di Davis chiude i primi 10′ sul 26-22.

Venucci sblocca dall’arco il secondo quarto, ma Casagrande e Amoroso rispondono per il 30-25. Smith appoggia in contropiede, Piazza replica dalla media, ma l’ex Georgia Tech e Mei segnano da distanza siderale le triple del 38-27. Paci allunga il parziale con 4 punti, ma Sergio e Golden lo fermano per il 42-30 a 4:33 dall’intervallo lungo. Golden mette altri 2 punti, poi confeziona un 2+1  e Davis mette la tripla del 42-38. Fattori sblocca i suoi dalla lunetta, Davis risponde con la stessa carta (entrambi 1/2), poi Radonijc firma da sotto il 45-39 con cui le squadre tornano negli spogliatoi.

Al rientro in campo, Davis ruba palla a Smith e Golden va fare canestro, successivamente ne segna un altro e Mortellaro firma la parità a quota 45. Amoroso sblocca gli Sharks da 3, Davis risponde dalla stessa distanza e Sherrod appoggia il 50-48. Golden confeziona un 2+1, Sherrod fa lo stesso ma Davis mette la tripla del 53-54. Mei rimette Roseto avanti dall’arco, Sherrod vola a rimbalzo offensivo per schiacciare e Fultz mette i liberi del 60-54. Davis scuote gli ospiti, ma Fultz e Mei confezionano un contropiede; un botta e risposta tra Venucci e Mei muove il punteggio sul 65-59. Sherrod realizza un 2+1, Golden schiaccia in contropiede ma Smith infila dalla media il 70-61 con cui finisce il terzo quarto di gioco.

Gli ultimi 10′ si aprono nel segno di Golden, che segna 7 punti in fila per il 70-68 che costringe coach Di Paolantonio a chiamare time-out. Sergio schiaccia il pari, ma Smith in entrata riporta avanti Roseto sul 72-70. Piccoli fa 1/2 ai liberi, Smith segna in penetrazione e poi dalla media per il 76-71 a 2:40 dalla fine. Davis si inventa una tripla vitale per Chieti, Mei risponde da casa sua con un canestro altrettanto importante e Mortellaro appoggia il 79-76 con 1:23 da giocare. Mortellaro mette il -1, ma Sergio si fa fischiare un ingenuo fallo tecnico: Smith segna il libero ma sull’azione successiva Golden realizza l’80-80 a 40 secondi dalla fine. Sherrod perde palla in attacco, ma Piccoli commette infrazione di passi: possesso Sharks con 10:1 da giocare. Fultz lancia Sherrod che schiaccia il +2, ma ci sono ancora 4:7 sul cronometro. La preghiera di Davis si ferma sul ferro: gli Sharks vincono il derby 82-80.

 

Roseto: Smith 16, Cantarini ne, Fultz 6, Radonijc 5, Fattori 1, Mariani, Mei 22, Casagrande 2, Amoroso 11, Paci 4, Sherrod 15 All: Di Paolantonio

Chieti: Golden 29, Mortellaro 11, Clemente ne, Piazza 2, Allegretti, Venucci 6, Piccoli 3, Ippolito ne, Zucca, Sergio 6, Davis 23 All: Galli

Note: Parziali: 26-22, 45-39, 70-61. Roseto: 20/38 da 2, 11/24 da 3, 9/13 ai liberi, 39 rimbalzi (11 off), 15 assist, 26 palle perse, 4 palle recuperate. Chieti: 20/42 da 2, 10/22 da 3, 10/14 ai liberi, 29 rimbalzi (8 offensivi), 11 assist, 12 palle perse, 10 palle recuperate. Usciti per 5 falli: nessuno. Luogo: PalaMaggetti Turno di A2: 10° Spettatori: 3300

Commenta
(Visited 89 times, 1 visits today)

About The Author