Ruggi con tante novità. Coach Pignata: “Stagione stimolante, ci divertiremo!”

Da Scafati a Salerno: 30 km e poco più dall’agro nocerino sarnese al capoluogo di provincia per cambiare squadre e cercare una stagione al rilancio.

Parliamo di tre giocatrici il play guardia ’89 Patrizia Di Capua, la guardia ’95 Maria Guida, e il pivot ’93 Maria Scala che hanno cambiato casacca e giocheranno alla corte di patron Pignata, per la Eurotraffic Ruggi Salerno, la stagione 2015/2016.

Così come farà Dalila Frascolla, altro pivot, classe ’95, proveniente dalla Carpedil Salerno. Confermate tutte le altre da Valisena, a Di Concilio, a Natale, Pierro, fino ad arrivare ovviamente a capitan Di Pace.

Altro acquisto ma che sarà utilizzato con il contagocce per via del suo impegno come capo allenatore dell’Under 18, la collaborazione tra la Ruggi e la Salerno Basket ’92, sarà Sara Braida, play guardia classe ’82, leadership e comprovata esperienza.

Colui che tesserà le fila sarà come da tanto tempo a questa parte, Tommaso Pignata a cui abbiamo rivolto le nostre domande.

1. Il ruggi salerno come parte? Di che ambizioni parliamo?

L’ Eurotraffic Ruggi Salerno parte con l’obiettivo di sempre: quello di dare il massimo e cercare di ben figurare. Quest’anno, sarà molto dura e stimolante, molte squadre si sono rinforzate e ogni gara sarà importante soprattutto per la nostra crescita. Il nostro primo obiettivo dovrà essere quello di creare un gruppo amalgamato e tenace e di cercare di giocare una buona pallacanestro’.

2. Le nuove arrivate si stanno integrando?

Abbiamo puntato su ragazze che hanno molta voglia di rivalsa e con buone capacità fisiche e tecniche. Certo, la strada è ancora lunga, il gruppo è per metà nuovo, quindi dovremmo essere bravi a trovare sin da subito i giusti equilibri’.

3. La serie B 2015/2016 che campionato sarà?

Come detto in precedenza, sarà un campionato equilibrato e sicuramente con qualche sorpresa. Con la scomparsa della serie A3, molte giocatrici sono scese di categoria, rendendo questa serie B molto affascinante e competitiva. Ci sarà da divertirsi!’

Possiamo starne certi, tutti dovranno fare i conti con il Ruggi Salerno.

Chiara Crispino

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author