S. Lucia Roma - Crazy Ghosts Battipaglia 75-17

Bene solo il primo quarto . Roma batte Crazy Ghosts 75 a 17.

Nella prima gara casalinga la Crazy Ghosts come da pronostico si inchina all’invincibile armata del Santa Lucia Roma. Avvio buono per i battipagliesi che non fanno scappar via i romani e il primo quarto si conclude sul 19 a 9. Poi tantissimi tiri sbagliati dei battipagliesi e Roma non può che allungare 38 a 11 dopo i primi 20 minuti di gara. Per Di Giusto e i suoi un allenamento per provare movimenti e soluzioni d’attacco. I suoi uomini vanno a bersaglio con una facilità disarmante e i giocatori battipagliesi possono solo inchinarsi di fronte a questa grande squadra. Ben 4 i giocatori di Roma in doppia cifra Stupenengo 11, Obino 13, DI Francesco 10 , Mehiaoui 17. Per i battipagliesi buona prova nel complesso , c’è qualche recriminazione per la troppa imprecisione al tiro altrimenti il distacco sarebbe stato minore. Ma in evidenza Boonacker e Salvatore nel primo quarto, Fasulo nel secondo e buona prova di capitan Ciaglia migliore dei suoi con 6 punti all’attivo. Black out nel terzo quarto Roma chiude sul 53 a 13 per poi accelerare qualche minuto nel finale e chiudere l’incontro sul 75 a 17. I 9 punti nel primo quarto avevano fatto sperare per un epilogo un po’ diverso con i Battipagliesi un po’ più vicini nel punteggio ai Romani ma i pochi allenamenti disputati fin qui e la differenza tecnica indubbia creano per il momento un gap che vede distanti i battipagliesi dalle altre squadre di serie A. Il pubblico composto da molti giovanissimi si è comunque divertito , è sempre un piacere vedere dei campioni sul parquet.

INAIL CRAZY GHOSTS:  Ciaglia 6, Boonacker 5, Fasulo 2, Salvatore 2, Navarra 2, Conte, Menditto, Magurno, Ripa, Trinchese, Quaranta, Malangone

Roma: Stupenengo 11,Obino 13,Morato ,Ion 4, Di francesco 10, Cavagnini 4,Berdun 2,Fares 8, Mehiaoui 17, Raourhi 6

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author