Sabato in trasferta: la Luiss va a Cassino

Dopo la convincente vittoria ottenuta nell’impegno casalingo contro Catanzaro, l’ASD LUISS torna in trasferta per rendere visita, sabato 30 gennaio, alla Virtus Cassino in occasione del 19° turno del campionato Nazionale di serie B.

 

Sarà un’altra sfida particolarmente delicata quella che affronteranno gli universitari, contro una delle migliori formazioni del girone C, che è attualmente al 5° posto in classifica a quota 24 punti e che reciterà fino alla fine della stagione un ruolo da protagonista. Tanta l’esperienza a disposizione di Coach Vettese, che può fare affidamento su giocatori di assoluto livello, come Manuel Carrizo, Luca Ianes, Daniele Grilli, Filiberto Dri, Luca Castelluccia e Fabio Lovatti che rappresentano i punti di forza dei rossoblu. Rispetto alla gara del girone d’andata, vinta dai cassinati con il risultato di 90-76, non ci sono più Roberto Chiacig, passato ad Orzinuovi (girone B) e Cerniz, che ha firmato in C Gold a Vieste, ma l’ossatura della BPC è rimasta sostanzialmente invariata e rende Cassino un team di primissima fascia. Carrizo e compagni nell’ultimo turno hanno battuto in trasferta la Stella Azzurra Viterbo (65-70) e sono reduci da tre vittorie consecutive.

 

Anche la LUISS vive un ottimo periodo di forma, con tre successi arrivati nelle ultime cinque gare disputate, con quelli importantissimi ottenuti ad Isernia e contro Catanzaro, oltre al grande “colpo” della vittoria su Napoli il giorno dell’Epifania, che hanno permesso ai luissini di agganciare la Stella Azzurra Roma (attualmente avanti per aver vinto lo scontro diretto dell’andata, nda) a quota 14 punti, e portarsi a 2 sole lunghezze di distanza dal 10° posto occupato da Viterbo. Gli universitari scenderanno in campo con il desiderio di ben figurare contro una formazione di alta classifica, ben consapevoli delle difficoltà che affronteranno, ma con la determinazione giusta per provare a mettere in difficoltà Cassino, proprio come dichiara Filippo Gorrieri, reduce da un’ottima prestazione contro i calabresi: “Stiamo attraversando il miglior momento della stagione, veniamo da tre vittorie importanti in cui abbiamo giocato molto bene e siamo fiduciosi per il futuro, anche se sappiamo che probabilmente non è la sfida con Cassino che può farci fare il salto di qualità. Saranno sicuramente le 4 partite successive a dire molto del nostro futuro, abbiamo intanto ridotto il gap con le due Stella Azzurra ed era quello che volevamo, ora ci giocheremo fino alla fine la possibilità di salvarci senza fare i play-out, che è il nostro obiettivo stagionale, poi sicuramente se riusciremo a puntare più in alto lo faremo, ma per adesso siamo concentrati solo ad agganciare una delle tre posizioni che servono per salvarsi direttamente.”

 

Sugli avversari di domani, il numero 20 luissino dichiara: “Per me Cassino, dopo l’Eurobasket Roma e con Napoli, è la squadra più completa del nostro girone, ha giocatori di primissima fascia con esperienze importanti in categorie superiori, quindi credo sia una formazione eccellente che tra l’altro affronteremo in casa propria e questo aumenta sicuramente il tasso di difficoltà del match, ma noi andremo ad Atina per giocare e fare la nostra partita, poi sarà il campo ad emettere il verdetto finale.”

 

Gorrieri commenta anche il momento della formazione luissina, che ha iniziato il 2016 nel migliore dei modi: “Credo che ci sia stato un miglioramento generale di tutti, perché ognuno di noi ha trovato la propria dimensione all’interno del gruppo e quindi il gruppo ne beneficia. Per quanto mi riguarda sono contento di quello che sto facendo nelle ultime partite ma, senza voler essere banale, è il contributo di ogni singolo giocatore quello che conta davvero. Nei primi mesi della stagione abbiamo sofferto un po’ perché la squadra era totalmente cambiata rispetto all’anno scorso, e sono arrivati giocatori giovanissimi con poca esperienza in termini di partite giocate in campionati senior, quindi siamo davvero tutti molto giovani e ci serviva evidentemente del tempo per prendere le misure a questo campionato, ma abbiamo lavorato duramente per riuscirci e ora raccogliamo i frutti di quanto fatto sin dai primi allenamenti di agosto.”

 

Il match tra BPC Virtus Cassino e ASD LUISS Roma si disputerà sabato 30 gennaio alle 18 al Palazzetto dello Sport di Atina (FR) dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Emanuele Orlandini di Livorno e Gian Lorenzo Miniati di San Giovanni Valdarno (AR).

 

Danila Di Biase

ASD LUISS

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author