Salerno Basket '92, ecco la bulgara Manolova dallo Slavia Sofia

Nuovo acquisto in casa Salerno Basket ’92. Arriva la bulgara Manolova dallo Slavia Sofia e promette subito il massimo: “Pronta a dare il 110%”


Il 2018 inizia con un innesto di spessore in casa Salerno Basket ’92. Per il nuovo anno, patron Angela Somma si regala la bulgara Kristina Manolova, classe 1998 che sarà subito a disposizione di coach Dello Iacono. Guardia-ala di 171 centimetri, si tratta di una giocatrice in possesso di ottime qualità difensive e di un buon tiro. Nella prima parte di stagione ha totalizzato 9 presenze (con media di 25’ a partita) in patria con lo Slavia Sofia nella massima divisione locale, dove ha esperienza anche col Septemvri 97.

Giovane ma già con un buon curriculum, Manolova non vede l’ora di iniziare l’avventura italiana. La prima lontano da casa. “Ho accettato la proposta del Salerno Basket perché mi affascinano le idee e gli obiettivi societari illustrati per il futuro – ha detto dopo la firma – Credo che la squadra abbia grosse potenzialità per poter chiudere la stagione in modo positivo e vincente. Sono pronta a dare il 110% di me stessa in partita e in allenamento, sono concentratissima e pronta a lavorare sodo. Arrivo a Salerno con una mentalità molto positiva e spero di fornire il mio contributo alla squadra con le mie qualità”. Un segno del destino sembra essere la data cerchiata in rosso per l’esordio in campionato, il 14 gennaio nella trasferta di Ariano Irpino: è il giorno del suo ventesimo compleanno. Manolova ha scelto la casacca numero 23.

Da qualche mese ci eravamo messi alla ricerca di un’atleta in grado di aumentare il tasso tecnico del nostro roster. Dopo un periodo di valutazione abbiamo deciso di puntare su Kristina Manolova e siamo certi di aver tesserato una giocatrice dotata di grandi valori tecnici e voglia di dimostrare le sue qualità in Italia”, afferma il direttore sportivo Aurelio De Sio dopo la chiusura dell’affare.

Intanto la squadra ha ripreso già oggi la preparazione dopo il Capodanno. Manolova si aggregherà domani, 3 gennaio, e farà la conoscenza delle nuove compagne che prima della fine dell’anno avevano svolto comunque regolare allenamento, grazie alla calorosa ospitalità in provincia nell’impianto gestito dalla società Indomita Pagani di coach Tony Cicalese e del dottor Angelo Napodano.

Fonte: Ufficio Stampa Salerno Basket ’92

Commenta
(Visited 86 times, 1 visits today)

About The Author