Il Salerno Basket perde ma non sfigura contro la capolista

Sconfitta con onore a Bologna: “Buoni input ma dobbiamo confermarli contro S.Martino”

 

Inevitabile sconfitta nel turno infrasettimanale dell’Immacolata in casa della capolista. Ma con onore, forse pure qualche rimpianto. Il Salerno Basket cede 57-48 sul parquet del Cierrebi Club di Bologna contro le padrone di casa della Matteiplast, in cui milita l’indimenticata ex granatina Rae Lin D’Alie, mostrando però segnali di risveglio soprattutto dal punto di vista mentale. Peccato per il primo quarto (17-9), perché nel prosieguo di partita la differenza di classifica s’è vista poco: -4 all’intervallo lungo grazie anche a una super Meschi (16 punti e top scorer del match) che nella “sua” Emilia s’è esaltata; positive anche le prove di Zolfanelli, De Mitri e una Ceccardi venuta fuori alla distanza. Alla mezzora, col punteggio di 40-32, le campane hanno continuato a spingere ma esperienza, fisicità e maggior tasso tecnico hanno permesso a Bologna di gestire il vantaggio, confermandosi in vetta (e imbattuta) a quota 18. Salerno resta ultima con soli 2 punti a braccetto con Palermo, che deve recuperare la sfida contro Marghera.

“Una buona prova dal punto di vista dell’attenzione, dell’impegno e della capacità di non lasciar mai andare Bologna nel punteggio. Le ragazze hanno interpretato bene la partita, l’hanno sviluppata nonostante le differenze fisiche con le avversarie – il commento di coach Roberto Russo – Non era assolutamente facile fare una prestazione solida contro una squadra così forte. Peccato per alcuni errori in attacco ma i punti realizzati sono stati costruiti dalla squadra, concretizzando con le tiratrici al momento libere. Tempo zero per parlarne, si torna immediatamente in palestra perché bisogna preparare la gara contro San Martino che ha un roster giovane ma completo, con 2-3 giocatrici eccellenti. C’è da lavorare, sarà difficile ma gli input sono positivi e dobbiamo confermarli, altrimenti resteranno solo sensazioni”.

Neppure il tempo di rifiatare, sabato 10 dicembre si torna in campo. Al PalaSilvestri del rione Matierno le campane ospiteranno il Fanola Onetech San Martino di Lupari: palla a due alle 19:30 con ingresso gratuito (arbitri Sciliberto di Messina e Bernardo di S.Nicola la Strada) e l’obiettivo di far punti tra le mura amiche. Le venete saranno più “fresche” perché reduci da un turno di riposo, come da calendario, ma la grinta di Salerno, ringalluzzita dalla buona prova offerta a Bologna, proverà a prevalere.

 

TABELLINO   –   MATTEIPLAST BOLOGNA-SALERNO BASKET 57-48 (17-9; 28-24; 40-32)

BOLOGNA: Franceschelli 6, D’Alie 4, Cordisco, Occhipinti 7, Tassinari 4, Dall’Aglio 3, Tava 11, Mini 5, Meroni, Cadoni 14, Nannucci 3. All: Andreoli.

SALERNO: Seskute 3, De Mitri 8, Fumo ne, Zolfanelli 6, Magro ne, Ceccardi 3, Assentato 8, Meschi 16, Galdi ne, Kenny 4. All: Russo.

Arbitri: Suriano di Torino e Bianchi di Rimini

 

 

Salerno, 8 dicembre 2016                                                           

Ufficio stampa Salerno Basket ‘92        

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author