Salerno, l'ultima del 2014 a Santa Marinella: “Fare bella figura e dar seguito a progressi”

Sabato ultima del 2014 a Santa Marinella: “Fare bella figura e dar seguito a progressi”

Si tornerà in campo già il 3 gennaio. Ieri la cena sociale di Natale all’Hotel Mediterranea 

Ultimo impegno dell’anno solare per la Carpedil Salerno Basket ’92, poi il rompete le righe. Sabato 20 dicembre alle 18:00 le granatine saranno di scena a Santa Marinella (RM) per sfidare la locale compagine della Valentino Auto. Al Palasport Enzo De Angelis, nella non facile gara contro le laziali attualmente quarte con 12 punti, coach Blanco dovrà nuovamente fare a meno dell’infortunata Camilla Valerio, che tornerà a disposizione nel 2015. Designata per l’occasione una coppia di arbitri umbra, composta dai signori Carlo Posti di Perugia e Gianluca Leonelli di Narni. 

Dopo la gara di sabato, valevole per la quarta giornata di ritorno del torneo di A2 femminile, il gruppo usufruirà di qualche giorno di riposo per le festività natalizie e tornerà sul parquet il 27 dicembre per riprendere la preparazione in vista del successivo impegno (3 gennaio 2015) a Castel San Pietro.

Intanto ieri sera si è tenuta la tradizionale cena sociale di Natale, con lo scambio di auguri tra società, staff tecnico e giocatrici. La Carpedil Salerno s’è infatti ritrovata presso gli accoglienti locali dell’Hotel Mediterranea per brindare alle festività e sperare in un’inversione di tendenza con il nuovo anno: fin qui granatine ultime con soli 2 punti, tutto si deciderà nella post season ma patron Angela Somma è certa che nelle prossime partite il giovane roster possa far fruttare i miglioramenti intravisti sul campo negli ultimi due turni. “La squadra ha una media età bassissima e sapevamo a inizio stagione che ci sarebbe servito tempo per iniziare a ingranare – dichiara il massimo dirigente – Molte ragazze erano alle prima esperienza dopo i campionati giovanili e l’impatto con la Serie A2 è stato bello tosto. Ora però si intravedono miglioramenti sotto tutti i profili, sono convinta di una cosa: questa squadra ha tutte le carte in regola per centrare la permanenza in categoria. Speriamo di fare una buona figura sabato a Santa Marinella (all’andata Carpedil ko tra le mura a miche 52-67, ndr) e ricominciare pian piano a far punti buoni soprattutto per il morale, visto che la salvezza si deciderà nella poule retrocessione dopo la stagione regolare”. Un plauso, infine, alla playmaker classe 1997 Roberta Dentamaro, convocata per il raduno della Nazionale Under 18 in programma a Biella dal 27 al 30 dicembre: “Una bella soddisfazione per lei e per la società che ha creduto fin da subito nelle sue potenzialità, è al terzo anno di militanza con noi e sta continuando a migliorare giorno dopo giorno. Ci auguriamo che sia soltanto l’inizio di una lunga e proficua esperienza in azzurro”.

Responsabile Comunicazione

Alfonso Maria Avagliano

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author