Salus Bologna, impegno interno contro Forlì

Salus. La gara interna contro Forlì 

Tre sono le gare perse dalla Madel da quando Gabriele Giuliani siede sulla panchina della formazione di via Dell’Arcoveggio, la certezza di chi scrive è però che gli insegnamenti dell’ex coach di Cento e Budrio si stiano lentamente depositando fra le pieghe di una squadra che continua sempre a giocare alla morte su ogni pallone, con la certezza che anche questo momento di impasse sarà a breve dimenticato come si dimenticano tutte le cose spiacevoli. Questo fine settimana a fare visita alla Salus sarà la formazione dei Tigers Forlì, squadra che naviga nel mare magnum del centro classifica, con dieci punti in carniere, e che quindi è in piena caccia di una posizione valevole per la post season. Il coach dei romagnoli è l’espertissimo Augusto Conti, capace di trovare nel giovane Iattoni il miglior realizzatore di questo primo stralcio di stagione. Il ventiduenne, già compagno di squadra di Albertini, sia in maglia Cus che al Castiglione Murri, al momento va a refererto con ben oltre 19 punti per gara, attestandosi quindi fra le prime posizioni del girone. Secondo miglior top-scorer dei romagnoli il play Ravaioli con oltre 13 punti per allacciata e nel complesso gara che al solito si presenta come tutt’altro che facile per i padroni di casa, che si troveranno contro un avversario sia roccioso che ben motivato. 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author