Salus Bologna-PSA Modena 67-51, troppi errori per i ragazzi di Spettoli

Bologna: ancora una big per la PSA, questa volta in trasferta i modenesi affrontano la Salus di Percan e Amoni. Dopo 5’ di gioco i bolognesi sono già avanti: 5 a 7 il parziale. Una tripla di Saccà è il segnale che la PSA non vuole fare solo la comparsa, Vivarelli mette il canestro della parità 14 a 14 proprio sul finale della prima frazione ed apre una striscia che continua nel secondo quarto di 8 punti consecutivi. Modena però continua a perdere troppi palloni , i bolognesi ne approfittano e piazzano il primo break della gara, 14 a 6 grazie anche a 7 punti ed una tripla di Granata in 5’. Modena riparte dopo la pausa lunga da -11, Storchi e Saccà spingono forte sull’acceleratore, tutti i 14 punti del III quarto sono opera loro, la Salus risponde con 3 bombe di Lugli e 4 punti di Percan. Il match va avanti sul filo dell’equilibrio, Modena però continua a sbagliare molto e regala troppi palloni agli avversari. I padroni di casa non ne approfittano, quando mancano 2’ all’ultima sirena Modena è dietro di 9, i ragazzi di Spettoli ci provano fino in fondo con Verrigni, 7 punti negli ultimi 6’, ma la stanchezza e un Percan indomito chiudono i conti a favore della Salus.

Salus – PSA Modena 67 – 51 (14-14; 37-26; 54-40; 67-51)

Salus: Lugli 12; Tubertini; Fimiani 4; Savio 6; Nucci 9; Trost; Percan 10; Granata 7; Amoni 5; Conidi; Parma Benfenati 8; Trentin 6; all. Giuliani

PSA: Vivarelli 8; Bianchi 2; Cervellati; Tamagnini; Verrigni 12; Frilli 3, Storchi 12; Gamberini; Saccà 14; Fiore; Brilli; all. Spettoli

Arbitri: Savelli e Gasperini

Comunicato a cura di Ufficio Stampa PSA Modena

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author