San Marino-Virtus Spes Vis Imola 67-77, la VSV festeggia i playoff con una vittoria

ASSET BANCA SAN MARINO 67

NPC VIRTUS SPES VIS 77

San Marino: Frigoli 6, Polverelli 26, Rinaldi 10, Bianchi 11, Zannoni 7, Macina 3, Borello n.e., Amadori, Riccardi n.e., Balestri, Gamberini 4. All.: Foschi.

Imola: Dal Fiume 13, Fin 30, Sangiorgi 10, Corcelli 3, Delvecchio 6, Dalpozzo 3, Zambrini n.e., Sabattani 12, Creti, Vignali n.e. All.: Marchi.

Arbitri: Resca e Fusetti.

Parziali: 19-26, 36-35, 55-59.

Torna a sorridere la Virtus Spes Vis che, dopo tre sconfitte consecutive, ritrova la via della vittoria e festeggia nel migliore dei modi la qualificazione ai playoff. Una qualificazione già in tasca della formazione di Marchi, grazie al successo di sabato sera del Gaetano Scirea sul Montecchio e oggi confermata con una prestazione di qualità, su cui spiccano i 30 punti di Fin, al rientro dopo l’infortunio. Il coach giallonero lascia in panchina Vignali e Zambrini, non al meglio, ma ottiene comunque risposte confortanti dai suoi giocatori in vista della seconda sfida di questa fase ad orologio, decisiva per la griglia di partenza dei playoff. Il match contro Bertinoro di domenica al PalaRuggi (alle 18.30 e non al solito orario delle 18, ndr) decreterà chi, tra Imola e Scirea, occuperà la settima o l’ottava piazza.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa VSV

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author