San Miniato, coach Barsotti: "Sarà fondamentale avere un grande approccio alla gara"

Si giocherà domenica prossima 4 Dicembre alle ore 18:00 la decima giornata di andata del girone “A” del Campionato Nazionale di serie B e la Blukart Etrusca San Miniato ospiterà al PALACARISMI di via Fontevivo la Allmag PMS Moncalieri.

I piemontesi sono una squadra estrememente solida, che è stata capace finora di ben figurare in un girone quanto mai equilibrato, tanto da posizionarsi nella parte alta della classifica a soli due punti dalle cinque battistrada (tra cui anche l’Etrusca), ma con una gara da recuperare. A causa infatti dell’alluvione che ha colpito Moncalieri lo scorso 25 Novembre, la gara interna contro la Fabiani Montecatini di sabato scorso è stata rinviata a data da destinarsi.

Per la Blukart si tratta di uno snodo fondamentale della la propria stagione. Dopo la vittoria ottenuta al PALACARISMI due domeniche fa nel derby contro l’USE Empoli e quella della scorsa settimana al PalaPoggetti di Cecina, superare Moncalieri significherebbe dare un’importante continuità ai propri risultati ed assestarsi nel gruppo di vetta della classifica. Il calore del pubblico di casa sarà sicuramente di supporto alle gesta di capitan Bertolini & Co., ma l’avversario è di quelli da prendere estremamente con le molle. Dopo la salvezza dello scorso anno, conquistata ai playout contro la Fiorentina Basket (poi ripescata), la Allmag ha voluto dare maggiore concretezza al proprio progetto di valorizzazione dei giovani, andando a realizzare pochi interventi di mercato ma estremamente mirati. La prima mossa è stata l’ingaggio dell’allenatore e la scelta è caduta su un nome quanto mai di prestigio: Lorenzo Pansa. Dopo due stagioni trascorse a Valsesia, in cui ha ottenuto il terzo posto in regular season il primo anno e la semifinale playoff l’anno scorso, ricevendo anche il riconoscimento ufficiale di miglior allenatore della serie B, il coach di Casale Monferrato è approdato alla PMS con il compito di far crescere i tanti giovani del vivaio, senza mandarli allo sbaraglio, ma facendoli maturare gradualmente. In questa chiave si vanno quindi ad inserire i due nuovi acquisti: Daniele Merletto e Riccardo Coviello. Il primo è un play classe ’93 proveniente dall’Aquila Palermo, chiamato a dare ordine ed a dettare i tempi di gioco; l’altro è una ala classe ’88 che i tifosi dell’Etrusca conoscono bene in quanto già incontrato nella scorsa stagione nelle file della Mamy.eu Oleggio. Coviello è un gran realizzatore ed un ottimo rimbalzista (il miglior rimbalzista tra gli esterni del girone A lo scorso anno). La loro esperienza si è andata ad aggiungere a quella dei confermati Leone Gioria (ala), Francesco Conti (pivot), Maurizio Tassone (guardia) e Fabrizio Smorto (guardia), in un mix con i più giovani (la guardia Allen Agbogan, il pivot Riccardo Cattapan e l’ala Giorgio DiBonaventura, già nel roster dello scorso anno, nonché la nuova arrivata ala estone Kaspar Treier),che si è dimostrato finora estremamente efficace. “Sarà fondamentale avere un grande approccio alla gara: la vittoria di larga misura con Cecina della scorsa settimana non deve farci distrarre da quelli che siamo e quali sono i nostri obiettivi stagionali” le prima parole di Coach Barsotti all’avvicinamento della gara con Moncalieri “Affrontiamo una squadra top del girone, formata da un giusto mix tra esperienza e gioventù, con un coach molto preparato come Lorenzo Pansa, con giocatori di esperienza come Conti e Gioria, con un ottimo play come Merletto e con due giocatori di iniziativa come Smorto e Coviello. È una squadra fortissima e per affrontarla dobbiamo mettere in campo tutte le nostre qualità: soprattutto nelle gare casalinghe siamo in grado di mettere in campo un’energia impareggiabile, qualità decisiva in questa sfida, e mi auguro che il pubblico di Fontevivo possa essere ancora una volta il sesto uomo in campo, perchè i ragazzi vogliono fortemente regalare ancora una gioia ai nostri sostenitori.”.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author