San Nicola Basket Cedri - C.A.P. Nola 79-49: Auriemma e Catapano guidano la capolista

Altra comoda vittoria per il San Nicola Basket Cedri, che nella ventisettesima giornata del campionato di serie C Silver si impone per 79-49 sulla C.A.P. Nola. Una gara dominata sin dalla palla a due, con la squadra di Piero Falcombello capace di incalanare subito la partita sul terreno a lei congeniale per poi mantenere un ampio margine in scioltezza. Si parte nel segno di Linton Johnson. Il numero 43, alla fine miglior marcatore del match con 22 punti, è dominante in pitturato, regalando perle di atletismo agli spettatori accorsi al PalaIlario: i primi dieci punti dei padroni di casa sono tutti suoi, facendoli volare sul 10-1 dopo neanche due minuti e mezzo. Nola si sblocca con riccio, che con cinque punti porta i suoi in linea di galleggiamento sul 10-8, ma i Cedri hanno il colpo in canna. Si comincia con la tripla di Pignalosa, poi è la difesa di coach Falcombello a dar manforte ai biancoblu, che trovano punti facili in campo aperto: il break di 14-2 in 3’ porta San Nicola ad un comodissimo 24-10 a fine primo quarto. Alla ripresa del gioco l’attacco di casa non è lucidissimo, ma il lavoro nella metà campo difensiva è di primissimo ordine. Il bomber del campionato Pasquale Catapano viene ingabbiato dalla pressione biancoblu, l’unico per Nola a trovare il canestro con continuità è il lungo Auriemma che sgomita in area. Ma i Cedri non hanno problemi a tenere distanza fra le parti con i piazzati di Erra e le triple di Pignalosa e Garofalo, il gap si allarga fino al 40-17 dell’intervallo, con la difesa Cedri che ha concesso solo sette punti agli avversari.

 

Il secondo tempo serve solo per fissare il risultato finale: San Nicola, che lascia riposare i suoi alfieri come Viera, Johnson e Pignalosa, controlla la partita in maniera molto agevole, dando minuti importanti alla propria panchina che fa il suo dovere con i punti di Russo. Nel finale Auriemma e Catapano tentano di indorare la pillola, ma non basta per impedire il +30 finale e la venticinquesima vittoria della stagione biancoblu. “Ero un po’ preoccupato per questa gara, come ogni volta che si gioca, conoscendo questo sport – ci dice coach Piero Falcombello – Nola è una squadra che ha giocatori talentuosi e di esperienza, ma li abbiamo anche noi. Siamo partiti fortissimo, con Linton Johnson che ha segnato i primi dieci punti della serata; da lì la partita si è messa sul binario giusto. Sono contento perché ho potuto ruotare ogni mio effettivo ricevendo molto da ognuno di loro, posso veramente contare su tutti”. Ora c’è la Coppa Campania, i Cedri si son dimostrati i più forti fino ad ora ma il coach non vuole bruciare le tappe: “C’è la sfida con Maddaloni, per vincere la coppa dobbiamo prima battere loro. Solo dopo averlo fatto si potrà pensare alla finale”.

 

San Nicola Basket Cedri – C.A.P. Nola 79-49 (24-10, 40-17, 63-34)

San Nicola Basket Cedri: Pignalosa 9, Riccio 5, Di Martino, Viera 5, Marini, Garofalo 5, Mihalich 11, Erra 12, Zamo, Russo 8, Johnson 22. Donaddio 2. All. Falcombello.

C.A.P Nola: Riccio 5, De Sena, Genovese, D’Angelo 4, Catapano P. 16, Luminelli, Esposito 4, Auriemma 20, Ruotolo, Catapano G.. All. Grande

Comunicato a cura di Alessandro Aita. Foto a cura di Guillermo Ferrajolo.

Commenta
(Visited 93 times, 1 visits today)

About The Author