Il San Nicola Basket Cedri rimane sulla vetta, a Sarno 59-64

Superato anche l’ostacolo Sarno, per San Nicola, che continua senza arrestarsi la sua marcia trionfale.
Primi cinque minuti di gioco equilibrati, dove nessuna delle due squadre riesce a prendere l’inerzia della partita. I salernitani difendono bene chiudendo sempre l’area ma l’ottimo attacco della capolista riesce sempre a trovare l’uomo libero. Un gioco da tre punti di Mihalich e una schiacciata in contropiede di Johnson, che esalta i numerosi tifosi ospiti al seguito della squadra, permetteranno ai Cedri di chiudere avanti il primo quarto 8-17. Al rientro dopo il primo mini-intervallo Kalanj è scatenato e con l’aiuto di Milinkovic riporta Sarno in parità sul 19-19 dopo 3’. I Cedri si affidano al loro leader: Johnson è immarcabile per tutti e fa il vuoto sotto i tabelloni. Sale di colpi la partita: tripla di Cvijic, tripla di Erra, ancora Kalanj da tre ed il primo tempo si chiude sul 33-30.
In apertura di secondo tempo la regia di Mihalich ed i canestri di Johnson costruiscono un parziale di 0-6 che porta San Nicola avanti a tre dall’inizio (33-39), ma gli slavi di casa non si arrendono: i due classe 1998 Milinkovic e Cvijic (quest’ultimo con 5 punti di fila) riavvicinano Sarno nel punteggio. Nel suo momento migliore la squadra di coach Razic deve rinunciare a Kalanj che esce per infortunio e non rientrerà piu in campo. Il terzo quarto si chiude in perfetta parità, a quota 48. Nonostante l’assenza del suo leader, Sarno riesce a rimanere della scia di San Nicola, grazie alla grinta del capitano Passacantilli mai domo. Un canestro da tre del capitano degli ospiti Garofalo dopo sei minuti di gioco dà un +4 alla capolista sul 51-55, vantaggio arrotondato dall’ex Pignalosa e dal sempre presente Johnson. San Nicola espugna il campo della seconda classificata, fa 12 vittorie in altrettante gare e continua a guidare in solitaria la classifica.

Macchè Basket Sarno – San Nicola Basket Cedri 59-64 (8-17, 33-30, 48-48)

Milinkovic 15, Sretenovic 4, Falco 3, Dunjic 4, Lalic NE, Maksimovic, Cvijic 11, Passacantilli 4, Robustelli, Nappo NE, Kalanj 18. All. Razic

Pignalosa 10, Riccio 4, Tagliafierro, Di Martino NE, Viera 12, Aldi, Garofalo 3, Mihalich 8, Erra 5, Zamo 2, Russo, Johnson 20. All. Falcombello

Commenta
(Visited 125 times, 1 visits today)

About The Author

Ugo Amato Nato a Napoli nel 1982. Appassionato di fotografia, ho frequentato vari corsi e workshop, e di basket sin dall'età di 10 anni. Collaboro, come fotografo, con vari siti sportivi che si occupano prevalentemente di "serie minori".