San Nilo Basket Grottaferrata, la carica di Matteo Catanzani: «Siamo un bellissimo gruppo, vogliamo toglierci belle soddisfazioni»

Grottaferrata (Rm) – Procede a ritmo spedito la stagione della serie C Silver del San Nilo Basket Grottaferrata. Dopo aver subito la prima (e al momento unica) sconfitta stagionale nel tiratissimo ritorno dei quarti di finale di Coppa Lazio contro la Tiber (capolista nella serie C Gold), la squadra criptense è tornata in campo per sfidare tra le mura amiche la Tevere, battuta con un faticoso 74-72. A parlare del match è Matteo Catanzani, che assieme a coach Stefano Busti e a Matteo Apa fa parte dello staff tecnico che segue la prima squadra. «Non è stata la nostra migliore partita. Mancava Simone Spizzichini e di fronte c’era una squadra giovane e molto combattiva. La partita è stata sul filo dell’equilibrio fino ai secondi finali quando siamo riusciti a spuntarla. La prestazione non è stata brillante, ma è importante portare a casa anche questo tipo di partite e la squadra ci è riuscita». Il San Nilo Basket Grottaferrata sta facendo una prima parte di stagione semplicemente strepitosa. «I ragazzi si stanno esprimendo davvero al meglio, sono primi nel girone della prima fase di campionato con un importante vantaggio sul Pass Roma secondo e hanno sfiorato l’impresa della qualificazione in semifinale di Coppa Lazio contro la prima della classe della categoria superiore. Raramente ho visto in passato un gruppo di ragazzi così compatto e voglioso di regalare soddisfazioni, in campo (e anche fuori, ndr) c’è un forte spirito di squadra». Nel prossimo turno la serie C Silver sarà ospite delle Stelle Marine in quella che sarà l’ultima gara prima delle festività natalizie. «Non è mai semplice giocare su quel campo e, come già dimostrato dalla partita con la Tevere, in questo campionato non c’è mai un avversario che si può snobbare. Vogliamo concludere la prima parte di stagione al meglio, rimanere in vetta alla fine della prima fase e poi concentrarci sulla seconda dove, di fatto, si ripartirà da zero».
Il San Nilo Basket Grottaferrata può essere orgoglioso anche di come vanno le cose nel settore giovanile che Matteo Catanzani segue molto da vicino allenando anche alcuni gruppi. «L’Under 20 e l’Under 16 Elite stanno tenendo ritmi incredibili e finora hanno ottenuto solo vittorie. L’Under 18 vive qualche alto e basso, Under 15 e Under 14 stanno praticamente cominciando a costruire, mentre la Under 13 è già discretamente avviata. Senza dimenticare i tanti gruppi di un minivolley in costante crescita: il movimento giovanile del San Nilo Basket Grottaferrata ha fatto davvero passi da gigante».

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author