San Nilo Grottaferrata, Spizzichini esalta la prestazione della squadra: «Grande lavoro, era importante iniziare bene nella seconda fase»

Grottaferrata (Rm) – La serie C Silver del San Nilo Basket Grottaferrata non si è fatta distrarre. Dopo una lunga prima parte di stagione in cui la prima squadra del club criptense ha dominato in campionato ed è quasi arrivata in fondo al percorso in Coppa Lazio, si è dovuto ricominciare tutto da capo. La formula del campionato, infatti, ha previsto l’inizio di una seconda fase stagionale in cui le migliori sei classificate dei due gironi (divise in altri due raggruppamenti) hanno cominciato a giocarsi l’accesso ai play off finali. Il San Nilo Basket Grottaferrata ha aperto le nuove danze con una netta vittoria interna su Bracciano, sconfitto per 106-83. Una gara dall’alto punteggio così come era accaduto negli ultimi precedenti tra le due squadre, quelli della passata stagione in cui il San Nilo Basket Grottaferrata la spuntò nella semifinale play off contro la squadra lacustre. «Il break decisivo lo abbiamo fatto nel terzo quarto quando abbiamo difeso con maggior intensità – commenta il centro classe 1985 Simone Spizzichini -, ma la differenza l’ha fatta il contributo della nostra panchina». Il gruppo dei coach Stefano Busti e Matteo Apa ha dimostrato di aver tenuto alta l’attenzione e la concentrazione nonostante una prima parte di stagione dominata, col primo posto del girone conquistato con abbondante anticipo. «Nelle ultime tre settimane i tecnici ci hanno tenuto sulle spine ed era impossibile arrivare “scarichi” a questo appuntamento» rimarca Spizzichini. Insomma il San Nilo Basket Grottaferrata è ripartito con chiarissime intenzioni. «Vogliamo raggiungere il primo posto o comunque il miglior piazzamento possibile anche in questa seconda fase – dice Spizzichini – Non sarà semplice, ma la squadra ha tutte le potenzialità per poter fare bene fino in fondo». Nel secondo turno il gruppo castellano farà visita (già venerdì sera) al St. Charles, formazione capitolina uscita sconfitta dalla gara esterne con le Stelle Marine nel precedente match. «Hanno un nucleo di giocatori che è lo stesso da tempo – ricorda Spizzichini – Soprattutto in casa sono una formazione estremamente pericolosa e sicuramente ci sarà da sudare per portare via la vittoria».

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author