San Severo sbanca Trani

LA ALLIANZ SBANCA TRANI

ANCORA UN DERBY VINTO NEL FINALE

 

Che quella conquistata a Ostuni non fosse frutto di un caso è stato molto chiaro a chi ha assistito alla partita. Il canestro di Gigi Brunetti allo scadere del match disputato in trasferta al PalaGentile aveva consegnato una Allianz capace di lottare fino alla fine, anche su campi caldi.

 

Ma il raid al PalaAssi di Trani ha legittimato la squadra di coach Piero Coen quale formazione con un gran carattere, oltre alle doti tecniche e tattiche.

 

Subire un parziale di 10 – 0 a farsi superare (59 – 57) dalla squadra di casa a 2’13″ dal termine avrebbe tagliato le gambe a molte squadre. Invece gli uomini di coach Coen hanno saputo reagire piazzare un parziale di 7 – 2.

 

Ricci in lunetta mette il primo tiro libero, sbaglia il secondo, prende il suo stesso rimbalzo e segna il canestro del nuovo sorpasso (59 – 60 a 1’56″). Antonio Porfido sbaglia la tripla per i tranesi. Brunetti, invece, la mette e la Allianz allunga (59 – 63 a 1’25″). Su Grimaldi spende un fallo sistematico capitan De Fabritiis, per evitare il rischio di un canestro pesante. L’esterno tranese mette il primo tiro libero ma sbaglia il secondo (60 – 63 a 49″). Serroni prova a chiudere il match ma va a commettere fallo di sfondo su Leoncavallo. Ancora un fallo sistematico con Mc Rae che manda in lunetta di nuovo Grimaldi. Ancora 1 su 2 (61 – 63 a 24″). Sul rimbalzo di Ricci, Di Lauro commette fallo. Il primo tiro libero realizzato porta il distacco ad un possesso pesante (61 – 64 a 22″). Sull’errore al secondo tiro il rimbalzo di Di Lauro innesca l’ultima azione dei padroni d casa, che si conclude con un errore al tiro.

 

Al suono della sirena i tantissimi tifosi sanseveresi salutano la vittoria dei gialloneri, al termine di un match molto combattuto in campo.

 

Stoico Gigi Brunetti (doppia doppia, con 14 punti e 10 rimbalzi), in campo per 40′ e positiva prestazione di De Fabritiis. Il capitano (infortunatosi ad una caviglia domenica scorsa) non doveva scendere in campo. Invece, grazie alle terapie del Centro Fisioterapico della dottoressa Linda Parracino, ha recuperato a tempi di record e ha dato il suo prezioso contributo per la vittoria.

 

I tabellini:

 

Lotti Calzature Trani – Allianz San Severo 61-64

 

Parziali: 19-18, 38-31, 47-48, 61-64

 

Lotti Calzature Trani: Corvino 17, Clemente 2, Onetto 3, Leoncavallo 17, Grimaldi 18, Cancelli ne, Di Lauro 1, Ant. Porfido 3, Mazzilli, Liso ne. Coach Verile.

 

Allianz San Severo: Cota 5, Ricci 12, Mc Rae 9, Serroni 9, Brunetti 14, Romano 4, Ciavarella ne, Filippini 2, Al. Porfido, De Fabritiis 9. Coach Piero Coen.

 

Arbitri: Claudio Campanella di Santeramo in Colle (BA) e Angelo Racanelli di Matera (MT).

 

San Severo, 24 Novembre 2014

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author