Sassari, coach Pasquini: 'Con Brindisi gara chiave in ottica playoff'

Federico Pasquini ha incontrato i giornalisti in vista della gara che domani vedrà la Dinamo in campo contro l’Enel Brindisi: “Domani giochiamo contro una squadra che ha grandissimo talento, con giocatori in questo momento al top della condizione, perché il grande rendimento di elementi come Durand Scott, Carter, Joseph, per non parlare di M’Baye – che forse è il giocatore rivelazione della stagione – unito al fatto che hanno coperto l’unica falla che avevano, che era il gioco interno, con Samardo Samulels, fa sì che Brindisi sia ora una squadra di altissimo potenziale, che sarà sicuramente la mina vagante dei playoff. Noi dobbiamo fare una grande partita ed essere pronti a recuperare tutto quello che abbiamo dal punto di vista fisico e mentale riuscire a fare, per l’ultima volta in questo periodo, il grande sforzo ogni 72 ore e portare a casa questi due punti molto importanti in chiave piazzamento playoff: dalla prossima settimana sarà una storia diversa perché riusciremo ad allenarci come si deve”. Nella gara di andata la Dinamo non era esattamente al massimo… “Le squadre erano molto diverse, allora noi arrivavamo da un brutto periodo e penso che ora stiamo decisamente meglio. Credo che domani per noi a presenza di Bell e Lawal, ormai inseriti, e per loro la presenza di Samardo Samuels e di Phil Goss farà sì che sarà una partita diversa. Nella gara di andata sicuramente loro erano più pronti, domani speriamo che sia una storia diversa”. Stipcevic come sta? “Rok sta un po’ meglio e anche se ieri non ha fatto tutto l’allenamento penso che per domani sarà a posto”

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author