Sassari, coach Pasquini: "I ragazzi hanno dimsotrato di avere le palle"

Il coach della Dinamo Banco di Sardegna Federico Pasquini commenta così la vittoria contro Trento: “E’ stata la gara che un po’ mi aspettavo, con un approccio complicatissimo dopo tante buone prestazioni ma partite in cui non vinci. Ma poi i ragazzi sono stati grandiosi, dal 31-46 hanno fatto quel parziale di 38 a 13, frutto di una difesa incredibile, dove siamo stati bravi a sporcare tutti i palloni, tutte le ricezioni.  E quando siamo andati 69-59 si è creata la situazione in cui vedi  il traguardo vicino ma noi siamo reduci da un mese in cui il traguardo lo hanno sempre tagliato gli altri e allora come è normale che succeda può venire l’ansia. Così si sono create le situazioni in cui uno come Rok ha sbagliato dalla lunetta o si facciamo un tiro accelerato, come successo a 1:40 dalla fine a Lydeka. Grandi complimenti ai ragazzi, hanno dimostrato ancora una volta di avere le palle, e vuol dire che nonostante la stanchezza la mente può prevalere sul fisico. E’ un gruppo estremamente compatto, molto unito,  mi ha fatto enormemente piacere vere un atteggiamento coeso durante l’intervallo. Ora pensiamo a martedì e a smuovere la classifica della Champions”.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author