Dinamo Sassari, Pozzecco: "Non potete nemmeno immaginare quanto sia orgoglioso dei miei ragazzi"

La Dinamo Sassari è la prima squadra qualificata alle semifinali Playoff 2019. Nella serata di ieri, la compagine sarda ha espugnato il PalaPentassuglia di Brindisi con il punteggio di 87-92, chiudendo la serie contro l’Happy Casa di coach Vitucci con un secco 3-0 (o sweep, come si dice Oltreoceano). Nel post gara, coach Gianmarco Pozzecco si è detto orgoglioso dei suoi giocatori, non prima di aver fatto i complimenti agli avversari.

Devo fare i complimenti a tutta Brindisi, a questa società che ha fatto un gran lavoro, e lo testimoniano i riconoscimenti negli LBA Awards attribuiti a un suo dirigente,  il secondo posto del suo coach e i premi a Moraschini e John Brown” – commenta il Poz – “I complimenti vanno anche a tutto lo staff e ai giocatori, perché questo club ha disputato un campionato incredibile, giocando una pallacanestro eccellente. Grazie anche al pubblico; è stato uno spettacolo straordinario vedere la partecipazione calda per incitare la loro squadra, ma anche la sportività mostrata nei nostri confronti“.

I miei ragazzi hanno vinto la diciannovesima partita di fila, e non potete lontanamente immaginare quanto io sia orgoglioso di loro” – continua Pozzecco – “Non ho più aggettivi per descrivere la mia gioia e la gratitudine nei confronti della società per avermi portato qui, nei confronti del mio staff per il lavoro quotidiano, e nei confronti dei miei ragazzi, per rendermi partecipe di questa favola bellissima che stiamo vivendo insieme con tutta l’isola“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Dinamo Banco di Sardegna.

Commenta
(Visited 92 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info